Sono andato via di casa per una lite

Inviata da Bonsy94. 16 ago 2021 Mediazione familiare

Salve a tutti

Qualche giorno fa sono andato via di casa dopo una lite con mio padre perché ormai non c'era più rispetto nei miei confronti, infatti era da un mese che sopportavo le sue ingiuste lamentele nei miei confronti, al punto che gli dissi tutto quello che pensavo e che ho dovuto subire, ma lui non la prese benissimo, anzi iniziò a dire che era lui a comandare e che io dovevo stare zitto perché mi aveva "dato" troppa libertà di parola e di pensiero, mi vietò di mangiare, bere e di usare il PC, con il quale cercavo di streamare.

Il mattino seguente decisi di togliere la mia attrezzatura (Microfono con asta, Supporto per i monitor, scheda di acquisizione) e mio padre entra incavolato dicendo che io non dovevo toccarle perché non erano mie, io urlando gli ho detto che lo sono, lui urlando dicendomi sempre di fare silenzio mi ha lanciato la sedie di legno che avevo nella stanza addosso, ero al punto di reagire con le mani, poi mi sono ricordato del telefono sul tavolo e decisi di chiamare la polizia per denunciarlo e se non ci fosse stato mio fratello a trattenerlo mi sarebbe saltato a dosso con la sedia e da lì a poco decisi di andarmene da mia sorella che ora mi sta ospitando, e la mia domanda è: posso chiedere per legge una specie di mantenimento nei confronti di mio padre?

Cordiali saluti
Bonsy

P.S.
Non chiedo chissà che cosa, solo il giusto per non pesare a mia sorella.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Dimostrando i fatti da lei narrati (possibilmente con testimoni - anche fratelli, parenti ed amici che abbiano conoscenza diretta dei comportamenti di suo padre), può certamente chiedere al Tribunale competente che le sia riconosciuto il mantenimento. Ciò a condizione che lei non sia ancora economicamente autosufficiente.
Si rivolga, pertanto, ad un avvocato familiarista il quale saprà spiegarle in dettaglio il da farsi.
Cordialmente.
Avv. Antonello Guido - Matrimonialista del Foro di Catania

Avv. Antonello GUIDO - MATRIMONIALISTA DIVORZISTA, DIRITTO DI FAMIGLIA Avvocato a Catania

58 Risposte

15 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno, dipende dalla sua età, se fosse minorenne sicuramente, altrimenti se maggiorenne nel caso facesse l'Università e non fosse fuori corso.

STUDIO LEGALE AVV.FRANCESCA PUCCI Avvocato a Lucca

9 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Avvocati specializzati in Mediazione familiare

Vedere più avvocati specializzati in Mediazione familiare

QANDA_other_questions_related_ttl

Esponi il tuo caso ai nostri avvocati

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento legale in 48h.

50 QANDA_form_question_details_hint

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. QANDA_form_public_description2_lbl

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

QANDA_form_send_feedback_ttl

QANDA_form_send_feedback_lbl

QANDA_form_question_already_exists_ttl

QANDA_form_question_already_exists_txt

avvocati 8950

avvocati

domande 13650

domande

Risposte 43950

Risposte