RECUPERARE SENTENZA DI DIVORZIO

Inviata da Rosa Maria Messina. 17 mag 2018 Divorzio

Buongiorno, vorrei recuperare la copia della sentenza del mio divorzio per riuscire finalmente dopo anni a registrarlo, cosa che il mio avvocato dell'epoca non ha mai fatto. Il problema è che tale avvocato non mi ha mai rilasciato alcun foglio ne documentazione di sorta che io potessi conservare, rassicurandomi che la registrazione sarebbe avvenuta in automatico dopo circa 1 anno e mezzo. Nel tempo, per varie vicessitudini, mi sono resa conto che la registrazione non è mai avvenuta e non sono piu riuscita a contattare l'avvocato! Sono passati forse 12 anni e io non ho ne numero della sentenza ne mi ricordo l'anno , come posso fare?? grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno,
Vada al tribunale competente. Al box informazioni e con il nome delle parti si fa dare il numero di ruolo, giudice e n. Sentenza. Poi va all'ufficio sentenze e la chiede con l'apposizione del giudicato. Sarà in archivio ma non è un suo problema.
Prima faccia un estratto per riassunto dell'atto di matrimonio e verifichi la mancata trascrizione da parte dell'ufficiale dello stato civile.
Cordialità.
Avv. Paola Federici

Avv. Paola Federici Avvocato a Roma

238 Risposte

72 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno, per avere la copia della sentenza ormai archiviata deve farne richiesta al giudice che l’ha emessa compilando un modulo predisposto dalle cancellerie per “ richiesta copie sentenze archiviate e per eventuale presa visione del fascicolo archiviato”, a tal fine è sufficiente indicare il nome del giudice, le parti e l’anno in cui è stato emesso il provvedimento. La registrazione del divorzio in genere è un atto interno. Le sentenze di divorzio devono essere inviate all’Ufficio Stato Civile dalla cancelleria del giudice che le ha emesse per le relative trascrizioni e annotazioni. Lei potrebbe pertanto, verificare l’avvenuta variazione del suo stato civile recandosi presso l’ufficio anagrafe del Comune di residenza munito di un valido documento di identità e qualora verificasse che la variazione non è stata effettuata potrà rivolgersi allo Stato Civile per accertare se la sentenza che la riguarda è stata inviata ed a che punto si trova il procedimento che ne consegue. Quanto al parere del suo avvocato la registrazione del divorzio automatica dopo un anno e mezzo dalla sentenza dà per presupposto il passaggio in giudicato della sentenza dopo un anno e 6 mesi dal deposito per la mancanza di acquiescenza ( dichiarazione con cui le parti dichiarano personalmente davanti al cancelliere di rinunciare ad ogni forma di impugnazione). Esperiti i necessari controlli all’Ufficio dello Stato Civile se non dovesse risultare alcuna trascrizione allora si dovrà recare dal giudice competente, controllare che la sentenza sia passata in giudicato e che non vi siano state eventuali e successive notifiche ed effettuare richiesta e copia della sentenza per provvedere alla trascrizione ed annotazione del divorzio in calce all’atto di matrimonio.
Cordialità,
Avv. Francesco Zofrea

Studio Legale Zofrea Avvocato a Caltanissetta

2025 Risposte

1659 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buon giorno dovrebbe recarsi presso la cancelleria civile del Tribunale ove si è tenuta l'udienza di divorzio. Indicando gli estremi delle parti e la data in cui si è tenuta l'udienza riusciranno, sicuramente, a risalire alla sentenza che è in archivio.
Cordiali saluti.
Avv. Sabrina Balistreri

Avvocato Sabrina Balistreri Avvocato a Trapani

8 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Avvocati specializzati in Divorzio

Vedere più avvocati specializzati in Divorzio

QANDA_other_questions_related_ttl

Esponi il tuo caso ai nostri avvocati

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento legale in 48h.

50 QANDA_form_question_details_hint

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. QANDA_form_public_description2_lbl

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

QANDA_form_send_feedback_ttl

QANDA_form_send_feedback_lbl

QANDA_form_question_already_exists_ttl

QANDA_form_question_already_exists_txt

avvocati 8950

avvocati

domande 13650

domande

Risposte 43950

Risposte