Rinuncia eredità debitoria

Inviata da Andrea. 10 nov 2017 · 2 Risposte · Eredità

Buonasera, lo zio di mio padre è deceduto lasciando un'eredità debitoria che i suoi figli hanno deciso di rifiutare. Considerando che l'ammontare dei debiti è ingente, tutti i parenti hanno deciso di procedere alla rinuncia a loro volta (seppur non sono ancora stati chiamati alla scelta, dagli organi preposti)
Il notaio al quale ci siamo rivolti chiede 100 euro a persona per aprire un'unica pratica di rinuncia a nome di tutti gli eredi che vogliono esprimere questa volontà. Ho chiesto più volte se oltre ai 100 euro, avremmo dovuto pagare anche l'imposta da 200 euro e la marca da bollo da 16 euro che ho letto nel sito del tribunale, essere previste per tale pratica. Lui insiste di no, solo 100 euro a persona tutto compreso.

Vi risulta che una cosa del genere si possa fare?Grazie

Argomenti simili

2 Risposte

  • Miglior risposta

    Buongiorno,
    Il notaio farà rientrare le spese fisse nella somma da voi versata. Il cancelliere del Tribunale , che da noi effettua anche rinunce cumulativa, farà corrispondere solo il costo delle spese senza ulteriori esborsi per gli onorari.
    Si informi presso il suo tribunale.
    Avv. Maria Croce

    Pubblicato il 11 Novembre 2017

    Logo Avv. Maria Croce

    123 Risposte

    31 Valutazioni positive

Spiega il tuo caso ai nostri avvocati

Qual è la tua domanda? Avvocati esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come vuoi inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli avvocati della tua zona
    Per selezionare gli avvocati più adatti
    • 7900 Avvocati a tua disposizione
    • 8250 Domande inviate
    • 26400 Risposte inviate
    • Quello che Lei ha letto sul sito del Tribunale si riferisce alla rinuncia fatta con dichiarazione resa al Cancelliere del Tribunale. In tal caso ogni erede deve fare la propria rinuncia, non potendo il Cancelliere accettarne una cumulativa; pertanto i costi sono maggiori. Quando ci sono più eredi conviene fare una rinuncia unica dinanzi al Notaio, in modo che il costo dell'unica rinuncia di tutti gli eredi si divida tra tutti i rinuncianti.

      Pubblicato il 11 Novembre 2017

      Logo Studio Legale Avv. Francesco Genovese

      3 Risposte

    Domande simili: Vedi tutte le domande