Possibili ritorsioni

Inviata da Denise. 13 mar 2018 2 Risposte  · Licenziamento

Buonasera.
Io e altri due colleghi gestiamo per conto del nostro titolare la sua attivitá nel settore terziario. Vista la poca gratificazione e il suo disinteresse per i continui successi e incrementi di fatturato abbiamo in mente di metterci in proprio creando un azienda analoga. Ovviamente visto che tutti e tre abbiamo alle spalle dai 15/20 anni di esperienza nella stessa azienda e essendo noi a gestire il tutto abbiamo un rapporto o e amichevole con i nostri clienti e fornitori che molto probabilmente ci seguirebbero. La mia perplessitá e paura sta nel fatto che il mio titolare possa metterci il bastone tra le ruote per vie legali appellandosi ad una presunta concorrenza sleale. Ho letto molto su internet ma mi pare di capire che non ci sia una line ben definita e che ci siano sentenze che dicano tutto il contrario di tutto. Premetto che nessuno di noi trè ha firmato il patto di non concorrenza. E che per risparmiare siamo inquadrati come semplici impiegati ufficio acquisti.
La ringrazio in anticipo per la sua attenzione cordiali saluti

Miglior risposta

Gentile Denise
Vige comunque un dovere di correttezza tra datore e lavoratore che, anche in un caso come il suo, si sostanzia anche in un divieto di concorrenza, previsto dalle norme del codice, che mi sembra viga per cinque anni dalla cessazione del rapporto di lavoro.
Poi ovviamente tali doveri di correttezza possono subire sfumature a seconda che ci si trovi o in presenza di un rapporto di lavoro subordinato o parasubordinato, come ad esempio, nel caso di contratto di agenzia.
Intraprendere di getto un'attività analoga a quella del suo datore a me sembra una strada tortuosa. Magari provi a variare qualcosa.
In ogni caso, se vuole approfondire, pensa che possa averla soddisfatta, mi contatti pure ed approfondiremo ogni aspetto.
La ringrazio e la saluto.
Cordialmente
Avv. Michele Vissani

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Un problema del genere va esaminato meglio che in una rubrica come questa . In linea di max il Vs. attuale datore di lavoro potrebbe lamentarsi del fatto che ci sia stato sviamento di clientela

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

15 MAR 2018

Logo Avv. Antonio Cesarini Avv. Antonio Cesarini

1017 Risposte

234 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Denuncia per abusi sessuali

3 Risposte, Ultima risposta il 27 Aprile 2016

Denunciare mia madre e suo marito

2 Risposte, Ultima risposta il 21 Novembre 2016

Lavoro per onlus convenzionata con il 118

2 Risposte, Ultima risposta il 23 Settembre 2015