Non puoi recarti in nessuno studio?
Trova un avvocato online
Accesso Avvocati Registra il tuo studio gratis

ricorso per sanzione e fermo amministrativo automezzo

Inviata da sandro. 18 mag 2017 1 Risposta

Sono pensionato, ho un camper in panne parcheggiato in un piccolo paese molto distante dalla mia residenza, a circa 500 km.
Il parcheggio in cui si trova, è ampio, più di 1000 metri quadrati, non ha alcun divieto, non è asfaltato, non ha le righe di delimitazione degli spazi e si trova su una piccola strada chiusa di circa 50 metri anch'essa non asfaltata; ha la vista dalla strada principale completamente coperta da un grosso edificio comunale abbandonato e tanto fatiscente da essere contornato da calcinacci caduti.
Penso quindi che il camper non doveva dar fastidio a nessuno.
Circa 10 mesi fa, Luglio scorso, decido di sistemarlo e portarlo alla mia residenza.
Arrivo sul posto ed il primo giorno della mia presenza arriva la Polizia Municipale che mi dice che devo portarlo via perché anche se non c'è nessun divieto è già da parecchio tempo che lo vedono fermo, ed i residenti si lamentano (per il camper non per l'edificio fatiscente!!!).
Spiego loro che è mio interesse portarlo via al più presto, che sono venuto apposta per questo e che, però, ci sono da fare lavori importanti di non poco conto.
Anche se sanno che è fermo da tempo, e che non sono alla guida mi dicono che è comunque considerato in circolazione e siccome ha la revisione scaduta mi fanno subito la multa e ci annotano che non posso spostarlo senza averlo prima revisionato.
Inizio i lavori ma mi trovo in un momento con un budget limitato ed a causa di ricambi molto costosi, di ricambi che non si trovano e di impegni che ho in zona questi si protraggono nel tempo.
Vengo continuamente pressato dai vigili che mi intimano di sbrigarmi minacciando ulteriori sanzioni ed io li metto sempre al corrente dei lavori eseguiti e di quelli mancanti.
Dico loro che è anche mio interesse sbrigarmi a completarli ma purtroppo mi trovo in un momento difficile.
A febbraio con i lavori praticamente terminati, mancano solo piccole cose, che comunque non mi permettono di spostarlo per la revisione, devo interromperli per impegni in un altra città non molto distante da quel paese.
Prendo un appartamento in affitto per 2 mesi Marzo ed Aprile, sbrigo le mie cose, ed al termine torno al parcheggio per passare la revisione entro il mese di Maggio , per poi spostarlo a giugno per la partenza per le vacanze che avevo in programma.
Non trovo però più il camper.
Preciso che avevo lasciato il mio numero di cellulare sul finestrino e che già in precedenza ero stato contattato telefonicamente dai Vigili Urbani per un furto che avevo subito.
Chiamo la Polizia Municipale che mi mette al corrente di aver fatto rimontare la ruota smontata procurandosi dei bulloni in quanto mancanti, di aver tolto i supporti in cemento e il martinetto oleopneumatico e di averlo fatto portare via in un deposito giudiziario ad una ventina di chilometri di distanza, il 21 aprile scorso. Mi dice inoltre di aver fatto la multa per mancata revisione, in quanto scaduta nuovamente, di circa 1800 euro, ed il fermo amministrativo di tre mesi, altri 700 euro.
Le sanzioni non sono ancora arrivate alla mia residenza.
Mi chiedo se la Polizia Municipale, sapendo che il mezzo è fermo perché in panne, già multato con la nota di non poterlo spostare senza aver effettuato la revisione, controllato continuamente, conoscendo nei dettagli i lavori eseguiti e quelli da eseguire e conoscendo tutte le difficoltà, possa fare una sanzione del genere, che si fa praticamente a chi mette a repentaglio la vita altrui e la propria circolando con un mezzo potenzialmente pericoloso.
Vorrei sapere se tutto ciò è lecito, considerando anche la manomissione effettuata nel rimettere la ruota,( ho un testimone per tutta la vicenda), e se eventualmente si può trovare qualche appiglio, qualche strategia, per evitare sia la multa che il fermo, in quanto, altrimenti,otre a pagare quasi tremila euro dovrei rinunciare anche alla vacanza non potendolo riprendere se non a fine mese di Luglio.
ringrazio anticipatamente ed invio cordiali saluti.
Sandro

Miglior risposta

Buongiorno, la situazione è un po' ingarbugliata , ma , considerando la i problemi di riparazione e di costi della stessa, si potrebbe sostenere l'assenza di dolo o colpa nel non rinnovare la revisione .

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Fermo amministrativo illeggittimo

1 Risposta, Ultima risposta il 25 Maggio 2016

Chi può eseguire un fermo amministrativo?

1 Risposta, Ultima risposta il 12 Aprile 2017

Multa per fermo amministrativo auto

2 Risposte, Ultima risposta il 22 Ottobre 2018

Notifica multe - Diritto amministrativo

2 Risposte, Ultima risposta il 03 Maggio 2016

sospensione patente: tempistiche per ricorso

1 Risposta, Ultima risposta il 13 Maggio 2018

Ricorso progetto poseidone dell'inps

1 Risposta, Ultima risposta il 21 Dicembre 2016

Processo verbale di accertamento,contestazione e notifica

7 Risposte, Ultima risposta il 04 Febbraio 2019

Sospensione patente art. 186 bis com. A

4 Risposte, Ultima risposta il 05 Aprile 2019

come ottenere un risarcimento dopo il silenzio del prefetto?

2 Risposte, Ultima risposta il 14 Maggio 2019