Posso non far andare mia figlia agli incontri?

Inviata da simona. 11 ott 2016 3 Risposte  · Affidamento esclusivo

Buongiorno,
ho una figlia di 9 anni che da due segue un programma con incontri protetti con il padre. Ultimamente non vuole più andare, preciso che la ns. separazione è stata travagliata ho fatto diverse denunce perché mi perseguitava, e non si è mai occupato della bambina fino a due anni fa, quando ha capito che l'unico modo per darmi fastidio era quello.
Oggi mia figlia non vuole andare, piange e di notte molto sovente ha degli incubi, e fa di nuovo la pipì a letto.
come posso fare?

Inoltre non avendo alcun tipo di rapporto con il padre vorrei sapere se è possibile avere la firma legale per poter effettuare ogni tipo di documento e decisione che riguarda mia figlia.
Certa di una vs. risposta vi ringrazio

separazione

Miglior risposta

Buongiorno signora
La situazione è molto delicata si dovrebbe rivolgere ad un n avvocato del sua zona per tutelata. Resto a sua disposizione per ogni chiarimento
Distinti saluti Avv. Giovanna Oriani

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Signora Simona.
Per poterLe fornire un adeguato parere legale sarebbe innanzitutto opportuno visionare il provvedimento di separazione e eventuale documentazione dei servizi sociali.
Distinti saluti.
Avv. Stab. (Abogado) Rossana Delbarba

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

17 OTT 2016

Logo Avv. stab. Rossana Delbarba Avv. stab. Rossana Delbarba

769 Risposte

310 voti positivi

gent.ma sig. Simona, per poterle rispondere nel merito bisognerebbe vedere la sua sentenza di separazione, e comprendere i diritti di visita del padre. a fronte però dei diritti di visita disposti con sentenza di separazione ella non può impedire alla bambina di vedere il papà salvo che non riesca a far modificare le condizioni stesse con un nuovo ricorso.
A questo punto mi sento di suggerirle di procedere per gradi e visto che gli incontri sono protetti, faccia presente agli assistenti sociali presenti agli incontri, lo stato d'animo di sua figlia in modo che anche loro possano controllare con più attenzione le reazioni ed emozioni della bambina quando è con il papà.
Qualora ci fossero fatti nuovi, diversi e preoccupanti che gli assistenti rilevano, allora anche con il loro aiuto potrebbe rivolgersi di nuovo al Giudice per la modifica delle condizioni di visita.
È bene però che le dica che essendo già visite protette è difficile ottenere qualcosa di molto diverso o, come vorrebbe lei, l'esclusione totale del diritto di visita del padre. Molto spesso sia i giudici che gli assistenti sociali che gli psicologi dell'età evolutiva, ritengono che sia comunque importante cercare di tenere il legale con entrambi i genitori per quanti problemi ci siano.
distinti saluti.
Avv. Ilaria Foletto

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

14 OTT 2016

Logo Studio Legale e Tributario Foletto Angelo Studio Legale e Tributario Foletto Angelo

11 Risposte

3 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Come posso far andare via mia madre da casa?

2 Risposte, Ultima risposta il 20 Settembre 2016

Posso far togliere al mio ex marito la patria podestà sul figlio?

14 Risposte, Ultima risposta il 15 Luglio 2015

Posso andare via da casa con mia figlia senza avere problemi?

4 Risposte, Ultima risposta il 17 Febbraio 2015

Posso andare via di casa con mia figlia di 12 mesi?

3 Risposte, Ultima risposta il 31 Luglio 2017

Posso andar via con mia figlia?

4 Risposte, Ultima risposta il 15 Novembre 2016

Posso far togliere la patria potestà?

10 Risposte, Ultima risposta il 08 Dicembre 2014

Ho fatto da garante per far fare l'Erasmus a mio figlio, e ora?

3 Risposte, Ultima risposta il 30 Giugno 2015

Mio marito vuole far curare nostro figlio gay

2 Risposte, Ultima risposta il 21 Agosto 2015

Come posso far entrare un cittadino straniero in italia

1 Risposta, Ultima risposta il 16 Novembre 2016