Donazioni e proprietà terreno e immobile

Inviata da Dennis. 7 dic 2016 Diritto immobiliare

Gentile Avvocato
Le chiedo un Suo parere in merito a quanto segue. Io e mia moglie ci accingiamo a costruire una casa (prima) su un terreno passato da agricolo ad edificabile, che verrà a breve donato da mio suocero. Tale donazione deve ancora avvenire. A tal proposito, vi chiedo se il donatario debba necessariamente essere mia moglie per legame di parentela oppure entrambi (io e mia moglie), come sarebbe intenzionato il donante (mio suocero). Oltre a quest’ultimo quesito, avendo la consapevolezza di quanto potremmo spendere per l’immobile, le chiedo quali sarebbero i pro e i contro di una contestazione divisa in parti differenti (70% io e 30% lei) piuttosto di una contestazione equa (50%-50%) , in caso di terreno di proprietà esclusiva o cointestato.
Ringrazio anticipatamente e porgo
Distinti saluti

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Egr. sig. Dennis,

la donazione non è vicolata alla parentela, ragione per la quale la donazione di suo suocero può essere destinata anche a lei.

Per quanto concerne, inoltre, la differenza quota di cointestazione, la stessa determina, per l'appunto, la parte di proprietà di ognuno dei coniugi, in termini di valore, dell'immobile stesso.

A sua disposizione per ogni eventuale chiarimento, porgo cordiali saluti.

Avv. Livio Pesenti

Avvocato Livio Pesenti - Studio Legale Avvocato a Bergamo

10 Risposte

79 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno,
la donazione può essere effettuata liberamente, a prescindere dal rapporto di parentela.
Quanto alla cointestazione dell'immobile, la quota non determina pro e contro, bensì proporzionali obblighi e diritti di ciascun intestatario.
A Sua disposizione per qualsiasi delucidazione, Le porgo cordiali saluti.
Avv. Viviana Marzano

Studio Legale Marzano Avvocato a Parma

6 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Egregio Sig. Dennis,di sicuro Suo suocero puo' donare ad entrambi;la costruzione,poi,appartiene al proprietario del terreno e l'altro puo' richiedere ,se non comproprietario, solo il rimborso dei costi,che si presumo no sostenuti da entrambi se in comunione dei beni. Cordialmente Avv.Avv.Alfredo Guarino Napoli

Avv. Alfredo Guarino Avvocato a Napoli

4469 Risposte

1646 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Avvocati specializzati in Diritto immobiliare

Vedere più avvocati specializzati in Diritto immobiliare

Altre domande su Diritto immobiliare

Esponi il tuo caso ai nostri avvocati

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento legale in 48h.

50 QANDA_form_question_details_hint

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

avvocati 9250

avvocati

domande 19000

domande

Risposte 46300

Risposte