Frattura non riscontrata

Inviata da Massimiliano. 22 apr 2016 Risarcimento danni

Buongiorno,
lo scorso anno, a seguito di un incidente ciclistico sono stato ricoverato all'ospedale di Gallarate. In pronto soccorso, il giorno dell'incidente, mi hanno diagnosticato una frattura di 3 costole e uno pneumotorace, le radiografie non hanno evidenziato altre fratture ed il referto del radiologo specificava che non c'era frattura della clavicola, nonostante avessi avuto un trauma diretto della spalla e dolore persistente. Sono stato dimesso dopo 3 giorni con la raccomandazione del reparto di effettuare ulteriori esami nel caso la spalla avessi continuato a farmi male. Dopo un paio di settimane, ed a seguito di una radiografia di controllo, il mio medico curante mi ha prescritto una RMN dalla quale è stata confermata la frattura della clavicola. In seguito, lo specialista ortopedico presso cui sono stato in cura mi ha rimandato all'ospedale di Gallarate chiedendo di rivedere il referto in quanto la frattura era già visibile dalla prima radiografia del pronto soccorso. Referto che è stato corretto dal primario di radiologia.
La domanda è: ci sarebbero gli estremi per un risarcimento?
Grazie, cordiali saluti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno, se un medico-legale le scrive una relazione tecnica in cui riscontra che effettivamente c'è stato errore di diagnosi può formulare richiesta di risarcimento dei danni. in ogni caso si rivolga ad un avvocato anche al fine di valutare l'utilizzabilità in un eventuale giudizio della cartella clinica "corretta" dal primario nonché la scadenza dei termini prescrizionali.
Buona Giornata

Avvocato Rossella Rizzo Avvocato a Ronciglione

3 Risposte

4 voti positivi

QANDA_online_therapy_badge

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Egregio Sig. Massimiliano,certamente vi e' stato un errore di diagnosi che costituisce colpa medica;per il risarcimento dei danni occorre pero' accertare se la ritardata diagnosi corretta abbia inciso sulla protrazione delle sofferenze e sulla idoneita' della terapia,certamente pero' potendo agire per i maggiori costi sostenuti.Cordialmente Avv.Alfredo Guarino Napoli

Avv. Alfredo Guarino Avvocato a Napoli

3947 Risposte

1380 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Contro l'ospedale? Andrebbe dimostrato un danno derivante dall'errore del radiologo. Le consiglio di rivolgersi ad un medico legale.

Avvocato Francesco Patanè Avvocato a Acireale

440 Risposte

640 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Avvocati specializzati in Risarcimento danni

Vedere più avvocati specializzati in Risarcimento danni

QANDA_other_questions_related_ttl

Esponi il tuo caso ai nostri avvocati

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento legale in 48h.

50 QANDA_form_question_details_hint

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. QANDA_form_public_description2_lbl

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

QANDA_form_send_feedback_ttl

QANDA_form_send_feedback_lbl

QANDA_form_question_already_exists_ttl

QANDA_form_question_already_exists_txt

avvocati 8950

avvocati

domande 14750

domande

Risposte 44350

Risposte