Violenza psicologa, denuncia e separazione coppia di fatto di stranieri

Inviata da Sara. 28 lug 2018 6 Risposte

Ho vissuto una relazione complicata in cui ho praticamente sempre dovuto mantenere il compagno, nelle spese e con prestiti perché era incapace di sopperire alle spese quotidiane pur lavorando. Negli ultimi anni la situazione è peggiorata, ha cercato di isolarmi, ha alzato le mani, ha fatto di tutto per farmi credere di non essere all'altezza. Io per contrastare la situazione ho trovato lavoro lontano e mi sono allontanata. Lui intestatario del contratto abitativo ha finto di chiudere il contratto per farmi rientrare a far il cambio di nominativo ma appena sono rientrata nell abitazione ha avuto atteggiamenti violenti, tanto da far intervenire i carabinieri che però non sono riusciti a trovarlo perché nel mentre era andato via, con un televisore ceduto a me come saldo di uno dei debiti. Siamo entrambi cittadini stranieri extra eu, vorrei sapere come posso comportarmi per avere l'allontanamento di questa persona dall'abitazione e la restituzione dei miei beni (materiali e pecuniari)

lavoro , contratto , denuncia

Miglior risposta

Salve,
le consiglierei una denuncia immediata per maltrattamenti contro familiari o conviventi, ai sensi dell’art. 572 c.p e in contemporanea le consiglio di chiedere al giudice l’adozione di misure cautelari quali l’allontanamento dalla casa famigliare o il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Per quanto riguarda i beni, è difficile darle un parere preventivo, in assenza di ulteriori informazioni.
Rimanendo a disposizione per qualsiasi chiarimento e per assisterla porgo cordiali saluti.
Avvocato Francesco Zofrea

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gent.ma Sara,
sporga denuncia per maltrattamenti e chieda immediatamente l'allontanamento di questa persona, se non avete figli Minori, potete separarvi tranquillamente, in caso contrario, occorre una regolamentazione del mantenimento e del diritto di visita, magari anche con un controllo e la supervisione di persone competenti e esperte. A meno che non vi siano i presupposti per una limitazione/esclusione della potestà genitoriale.
Ad ogni modo, contatti al più presto un Legale di Sua fiducia per farsi assistere e consigliare nel modo più opportuno.
Cordiali saluti.
Avv. Martina Incegnieri

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 AGO 2018

Logo Studio Legale Avv. Martina Maria Incegnieri Studio Legale Avv. Martina Maria Incegnieri

49 Risposte

18 voti positivi

Gentile sig.ra se siete in regola con i permessi non ha alcuna importanza che siate cittadini italiani o meno. Si rivolga alla questura e sporga querela meglio se assistita da un legale di sua fiducia

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 AGO 2018

Logo Studio Legale Puglia Avv. Gaetano Studio Legale Puglia Avv. Gaetano

1039 Risposte

1288 voti positivi

Gentile signora Manetti,sporga denuncia per maltrattamenti richiedendo un provvedimento di allontanamento dalla abitazione familiare;per il recupero dei beni dovrei disporre di ulteriori informazioni.Cordialmente avv.Alfredo Guarino Napoli

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

31 LUG 2018

Logo Avv. Alfredo Guarino Avv. Alfredo Guarino

3091 Risposte

851 voti positivi

Gentile signora non ha importanza se siete italiani o stranieri purchè abbiate i permessi in regola. Si rivolga ai carabinieri e sporga denuncia, meglio se assistita da un avvocato di sua fiducia.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

31 LUG 2018

Logo Studio Legale Puglia Avv. Gaetano Studio Legale Puglia Avv. Gaetano

1039 Risposte

1288 voti positivi

Gentile signora,
Esprimo innanzitutto la mia vicinanza per le violenze subite.
L’ordinamento giuridico italiano tutela le donne vittime di violenza. Dovrà però trovare la forza di denunciare il suo compagno. Può farlo anche da sola, recandosi presso i carabinieri (magari quelli della stazione che sono già intervenuti) o la polizia del luogo in cui i fatti sono avvenuti, ma sarebbe preferibile che si rivolgesse ad un avvocato esperto.
Cordialmente.
Avv. Adele Manno

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

31 LUG 2018

Logo Studio legale Adele Manno Studio legale Adele Manno

125 Risposte

62 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Separazione coppia non di fatto

6 Risposte, Ultima risposta il 29 Agosto 2017

coppie di fatto in separazione

2 Risposte, Ultima risposta il 08 Agosto 2017

separazione coppia di fatto

5 Risposte, Ultima risposta il 26 Gennaio 2017

Separazione coppia di fatto con figli

3 Risposte, Ultima risposta il 03 Gennaio 2017

È indicata la denuncia per violenza familiare nel mio caso?

4 Risposte, Ultima risposta il 07 Giugno 2018

ritiro denunce per violenza sessuale

3 Risposte, Ultima risposta il 17 Maggio 2018

Armi, violenza domestica, separazione

5 Risposte, Ultima risposta il 07 Luglio 2018

Permesso di soggiorno e coppie di fatto

1 Risposta, Ultima risposta il 25 Maggio 2016