Accesso Avvocati Registra il tuo studio gratis

Successione di immobile sito in città diversa da quella di residenza.

Inviata da Marco. 17 dic 2018 3 Risposte

Buongiorno, sono nel mezzo di una successione, a breve io e gli altri eredi depositeremo la denuncia di successione.
Fin'ora si è occupato di tutto un parente e io non me ne sono interessato. Sono un po' perplesso dal fatto che l'avvocato a cui si è rivolto detto parente abbia mandato quest'ultimo anche da un ragioniere e ora, essendoci di mezzo un'immobile sito in un'altra città, lo manda pure da un geometra. Mi suona strano e superfluo doversi avvalere della consulenza di un geometra per una cosa del genere. Da quanto so io è comunque sufficiente allegare agli altri documenti latto di acquisto dell'immobile. A cosa serve andare pure dal geometra? Ho come la sensazione che l'avvocato faccia fare strade in più e spendere soldi per consulenze evitabili.

Grazie.

residenza , denuncia

Miglior risposta

Gentile Signore,
per la dichiarazione di successione non e’ necessaria alcuna assistenza legale ma detta dichiarazione dovra’ comunque essere effettuata presso la competente agenzia delle entrate in quanto la sua assenza comporta l’erogazione di sanzioni amministrative; e’ invece necessaria assistenza notarile per l’atto di accettazione dell’eredita’ che dovra’ poi essere successivamente trascritto nelle competenti conservatorie.
Nel caso di specie, potrebbe darsi che il legale sia stato investito dell’ulteriore adempimento di procedere alla definizione di una ‘bozza’ di accordo amichevole relativa alla divisione dell’eredita’ successiva all’atto di accettazione.
Cordialmente,
studio Legale Zofrea

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Marco,
Le consiglio di contattare direttamente il legale per chiedere spiegazioni.
A volte la consulenza di altri professionisti è necessaria, ma dipende dalla strada che il Collega che se ne occupa sta seguendo; ad esempio, se si vuole vendere l'immobile, il geometra è necessario.
A disposizione per eventuali chiarimenti.
Distinti saluti
Avv. Alessandro Tadei

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

20 DIC 2018

Logo Avv. Alessandro Tadei Avv. Alessandro Tadei

425 Risposte

403 voti positivi

Buon giorno,
ai fini della dichiarazione di successione effettivamente è sufficiente l'atto di acquisto dell'immobile. L'intervento di un tecnico può essere necessaria ai fini della successiva vendita del bene, occorrendo verificare le conformità catastali e la condizione edilizia del bene, così come dell'attestato di prestazione energetica. In ogni caso, non esiti a contattare il legale che lei menziona per chiedere direttamente ragione di quanto sta accadendo.
Cordiali saluti
Avv.Andrea Gasperoni

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

19 DIC 2018

Logo Studio legale Andrea Gasperoni Studio legale Andrea Gasperoni

50 Risposte

22 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
La separazione va chiesta nella città di residenza?

11 Risposte, Ultima risposta il 21 Maggio 2014

È valida la separazione pur avendo residenze diverse?

4 Risposte, Ultima risposta il 24 Maggio 2016

Sposato ma 2 diverse residenze

4 Risposte, Ultima risposta il 15 Novembre 2019

Successione di un immobile e comproprietà

3 Risposte, Ultima risposta il 13 Maggio 2018

successione di un immobile

4 Risposte, Ultima risposta il 15 Maggio 2018

Quote diverse proprietà immobile e scrittura privata con divorzio

4 Risposte, Ultima risposta il 27 Settembre 2016

Successione immobile dopo la morte di mio padre

3 Risposte, Ultima risposta il 03 Aprile 2015