Spese lite

Inviata da Paolo. 26 feb 2019 4 Risposte

Un giudice a seguito di opposizione a precetto in cui si contestava una parte dei crediti e si provvedeva a pagare l' altra parte pur ammettendo tutto ciò (peraltro anche l' altra parte ha dato atto del pagamento) dichiara efficace il precetto limitatamente alla somma contestata e condanna alle spese l' opponente. Mi chiedo: in una situazione del genere in cui comunque un giudice non rigetta l' opposizione non dovevano essere compensate le spese?

Miglior risposta

Gent.le Paolo,

Il principio di soccombenza delle spese di lite trova alcune deroghe all’art. 92 del codice di procedura civile, ove è previsto che, qualora sussista soccombenza reciproca, il giudice possa compensare le spese tra le parti, parzialmente o per intero.
La soccombenza reciproca si verifica quando vengono rigettate sia la domanda principale che quella riconvenzionale oppure nell'ipotesi in cui vengono accolte solo alcune delle domande (proposte da un'unica parte) o alcuni capi dell'unica domanda proposta (c.d. soccombenza parziale). In tale ultimo caso il giudice di merito decide, quale delle parti deve essere condannata alle spese e se ed in quale misura debba farsi luogo a compensazione parziale.
Quando sussiste soccombenza reciproca, il giudice ha facoltà di dar corso alla compensazione, sulla base del criterio dell’imputabilità soggettiva dei costi della lite, con la possibilità che nessuna compensazione spetti laddove gli oneri del processo siano ritenuti ascrivibili di fatto ad una sola parte: ciò che accadrà, ad esempio, laddove la differenza tra la somma richiesta e la somma accolta dal giudice sia di entità del tutto trascurabile (Cass., 22 febbraio 2016, n. 3438).
Non essendo specificati nella sua domanda tali elementi della sentenza, riesce difficile dare una risposta esaustiva, potendo solo presupporre che l’organo giudicante abbia ritenuto esigua la differenza fra quanto sarebbe spettato all’opponente e quanto in concreto ottenuto attraverso l'accoglimento parziale dell’opposizione al precetto.

Resto a disposizione per chiarimenti ed assistenza.
Cordiali saluti
Avv Francesco Zofrea

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno, fermo restando che sarebbe opportuno leggere la sentenza in questione, sulla base di quello che riferisce che sarebbe stato equo una compensazione parziale delle spese in ragione dell'accoglimento parziale dell'opposizione. A disposizione per eventuali chiarimenti. Saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 MAR 2019

Logo Studio Legale Circolo & Partners Studio Legale Circolo & Partners

85 Risposte

118 voti positivi

Buongiorno, purtroppo senza poter leggere atti e provvedimento risulta piuttosto difficile rispondere al Suo quesito. Posso dire però che secondo le disposizioni del codice civile le spese di lite seguono la soccombenza.
Saluti.
Avv. Valentina Lamberti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

27 FEB 2019

Logo Studio Legale Valentina Lamberti Studio Legale Valentina Lamberti

7 Risposte

7 voti positivi

Buongiorno, per comprendere realmente se ci sia stata un'incoerenza logica e giuridica nel ragionamento svolto dal giudice nella sentenza bisognerebbe leggerla!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

27 FEB 2019

Logo Avv. Antonio Cesarini Avv. Antonio Cesarini

1243 Risposte

407 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Art.96 c.p.c condanna per lite temeraria. Domanda rivolta a tutti

2 Risposte, Ultima risposta il 27 Settembre 2016

Il mio avvocato mi ha chiesto una cosa che si chiama quota lite

4 Risposte, Ultima risposta il 01 Marzo 2019

Posso fare causa a mio padre?

2 Risposte, Ultima risposta il 12 Maggio 2017

Posso liberarmi del mobilio ???

1 Risposta, Ultima risposta il 25 Ottobre 2017

Abbandono del tetto

3 Risposte, Ultima risposta il 28 Giugno 2017

Opposizione precetto

3 Risposte, Ultima risposta il 29 Marzo 2019