sottrazione di arredamento

Inviata da angelo. 11 ago 2017 1 Risposta  · Diritto immobiliare

buongiorno
vorrei sapere quando e se è un reato la sottrazione di immobili , la domanda di separazione non è ancora stata depositata , sarà per settembre, sembrava consensuale ma probabilmente giudiziale , perciò non c'è nulla di ufficiale , al momento ho un'appartamento da un mese e devo arredarlo perciò pensavo di prendere qualche mobile e tappeto dalla casa coniugale senza depredarla , se aspetto la sentenza non posso toccare più nulla ma non so se nel nuovo appartamento devo avere la residenza o basta che abbia un contratto d'affitto per giustificare il fatto .
ulteriore domanda,
abitando ancora nella casa coniugale posso portare la residenza fin da ora nel nuovo appartamento per l'allaccio delle utenze domestiche, o devo aspettare l'uscita di casa ufficiale?

separazione , contratto , residenza , consensuale

Miglior risposta

Buongiorno, lei non puó prelevare beni appartenenti alla comunione. Può prelevare solo beni personali.
Resto a disposizione per qualsiasi necessità.
Distinti saluti.
Dott. Antonino Matina

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!