Non puoi recarti in nessuno studio?
Trova un avvocato online

Sono indebitatissimo, posso proporre un piano al creditore?

Inviata da Mattia. 2 set 2015

Sono stato citato in giudizio da un creditore, posso proporgli un piano? Anche se per lui non è ovviamente vantaggioso perché vorrebbe i soldi subito per me è l'unica strada percorribile.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno sig. Mattia
se il piano di rientro è serio e sostenibile anche l'avvocato del creditore consiglierà allo stesso di accettare.
qualora avesse necessità di un assistenza mi contatti.
Cordiali saluti
Avv. Jacopo Pepi

Studio Avvocati Pepi Avvocato a Firenze

429 Risposte

377 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno,
è assolutamente lecito proporre un piano di rientro, valutando ovviamente anche la legittimità delle richieste e del contratto in relazione al quale è stato maturato il debito.
Sarebbe anche interessante capire se il debito è stato contratto da un privato o da una società e valutare se vi siano anche altre posizioni in sofferenza per poter eventualmente valutare la situazione complessiva.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Al di là della citazione in giudizio, nel caso Lei sia indebitato e i suoi debiti siano nettamente superiori alle Sue entrate, può ricorrere alla Legge 3/2012, meglio nota come «legge salva-suicidi», varata proprio allo scopo di aiutare chi, a causa di eventi eccezionali, non riescono più a onorare i propri debiti.
Per approfondimenti, resto a Sua disposizione.

Avv. Domenico Laieta

Studio Lagale Laieta Avvocato a Potenza

18 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile signore,
laddove le sia stato notificato un decreto ingiuntivo per il pagamento di grosse cifre che lei non possiede, potrà proporre tramite un avvocato una transazione per ridurre la somma da pagare.
Se fosse interessato ad essere assistito legalmente in tale procedura non esiti a contattarci.
Cordiali saluti,

Studio legale Morano & partners

Studio legale Morano & partners Avvocato a Roma

221 Risposte

33 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Mattia,
lo faccia pure, tenendo però ben conto dei termini processuali determinati dalla natura dell'atto.
A Sua disposizione per approfondimenti ed assistenza.
Cordiali saluti

Studio Legale Altamura Avvocato a Milano

13 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Si in udienza ala prossima data

Avv. Raffaella Mancuso Avvocato a Milano

153 Risposte

32 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno. In questi periodi le proposte di pagamento vengono valutate con più attenzione dai creditori, quindi, rispondo sì alla sua domanda. Faccia attenzione (se vuole consultando un avvocato di sua fiducia) ai termini indicati nell'atto ricevuto, ovvero la data dell'udienza ed il termine per costituirsi in giudizio, poichè se le trattative non andassero a buon fine e non si attiva con un legale, potrebbe incorrere in decadenze processuali importanti. Saluti. Avv. Tania Amarugi del Foro di Grosseto

Avv.Tania Amarugi Avvocato a Grosseto

218 Risposte

66 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Intanto sarebbe opportuno valutare l'atto che le è stato notificato per avere una visione più chiara di quanto descritto e della fondatezza della pretesa.
Premesso ciò, è sicuramente interesse del creditore addivenire ad un accordo con Lei valutata la sua liquidità.
Se desiderasse ulteriori chiarimenti mi contatti pure tramite il portale
Cordiali saluti
Avv Francesca Cardini

Studio Legale Avv. Cardini Avvocato a Pisa

199 Risposte

77 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentilissimo Mattia,
si puo' fare senz'altro anzi in questo periodo di grave crisi economica i creditori sono ben contenti di definire pagamenti a stralcio oppure pagamenti rateali.
Le consiglio di contattare quanto prima un Avvocato per fare le opportune valutazioni del caso.
A Sua disposizione per qualsiasi necessita'.
Cordialmente.
Avv.Silvia Parrini (FORO DI PISA)

Avv. Silvia Parrini Avvocato a Cascina

669 Risposte

236 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Esponi il tuo caso ai nostri avvocati

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento legale in 48h.

50 QANDA_form_question_details_hint

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. QANDA_form_public_description2_lbl

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

QANDA_form_send_feedback_ttl

QANDA_form_send_feedback_lbl

QANDA_form_question_already_exists_ttl

QANDA_form_question_already_exists_txt

avvocati 8900

avvocati

domande 12600

domande

Risposte 42600

Risposte