Se l'annuncio dell'agenzia è ingannevole?

Inviata da Aurora. 4 nov 2017 1 Risposta  · Contratti

A dicembre dell'anno scorso mi sono rivolta ad un'agenzia per prendere in affitto un bilocale in una palazzina con soli 6 anni di vita e che doveva essere completamente arrerdato tranne di divano (come dettomi dall'agenzia). Inoltre doveva avere impianto d'allarme, pannelli fotovoltaici condominiali e solari .
Al momento della firma del contratto esce fuori che non era incluso il materasso (alla prima visita della casa era stato espressamente detto di si) e casa non era stata ritinteggiata. Dopo essere entrata in casa scopro che i pannelli fotovoltaici non sono mai stati allacciati, quelli solari sono da escludere perché i tubi perdevano da tutte le parti, e l'impianto d'allarme era solo predisposto ma mai attivato dalla ditta che l'ha installato.
Inoltre problemi in tutta la casa: caldaiia, lavandino, termostato, doccia... Ci sono voluti circa 2 mesi per farmi sistemare le cose basilari, ma ad oggi, dopo più di 10 mesi, sono ancora senza pannelli solari (quelli fotovoltaici essendo condominiali in assemblea si è deciso di non farli attaccare) e impianto d'allarme. Ci sono voluti 9 mesi per farmi mandare un idraulico che è venuto già 3 volte a fare sopralluoghi ma ancora non ha attaccato a lavorare davvero, la sta portando per le lunghe facendo perdere tempo a me ei vicini che devono darmi accesso al terrazzo condominiale. I proprietari di casa non se ne interessano. Come devo comportarmi? pago un bell'affitto per non avere tutto quello che era scritto nell'annuncio. Posso inviare una raccomandata ai proprietari di casa chiedendo che mi abbassino l'affitto o provvedero' a fare i lavori a mie spese per poi scalarli dal canone?

contratto , affitto

Miglior risposta

Lei deve fare una lettera raccomandata al proprietario indicando tutti i vizi dell’appartamento. Ho deve dare un termine entro il quale egli dovrà provvedere ad eliminarli, con l’avvertento che in difetto si riserverà di quantificare tutti i danni. Unica cosa che lei deve evitare è quello di autoridursi il canone perché senza un provvedimento del giudice non si può fare .
Avv.. Umberto Giovannoni

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!