Proprieta indivisa

Inviata da Vietta. 14 nov 2017 4 Risposte  · Consulenza del lavoro

Svolgiamo da ormai da moltissimi anni attivita commerciale in un immobile indiviso( meta proprietaria mia madre e l altra meta mio cugiino che l ha ereditato)
Allo scadere del contratto di affitto sembra che il cugino voglia proporci un affito allineato alle richieste di mercato della zona ma troppo.alto per la nostra gestione.familiare.
Vorrei capire cosa.potrebbe fare se non riuscissimo a trovare.un accordo

contratto , affitto

Miglior risposta

Buon giorno, potrebbe richiedere la divisione dell'immobile e se non divisibile la vendita all'asta dello stesso. i proprietari sono due e se non trovano accordi sarà necessario dividere
Avv. Monica Ghiloni

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Se non trovate l'accordo, il rischio è che l'altro comproprietario locatore agisca per lo sfratto finalizzato al rilascio del bene alla comunione. In tal caso, l'unica possibilità alla scadenza del contratto è proporre ricorso al Tribunale ai sensi dell'art. 1105, comma 4, c.c. chiedendo la stipula di un nuovo contratto a Suo favore nell'interesse della comunione. Tenga conto infine che Suo cugino potrebbe anche agire per la divisione giudiziale dell'immobile.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

15 NOV 2017

Logo Studio Legale Avv. Francesco Genovese Studio Legale Avv. Francesco Genovese

3 Risposte

Se i proprietari hanno comunicato la disdetta del contratto, purtroppo il rinnovo può essere negoziato ed adeguato al valore di mercato.
Ovviamente la richiesta di adeguamento del canone deve provenire da entrambi i comproprietari.
In caso di mancato accordo il proprietario deve corrispondere l'indennità di avviamento (pari a 18 mensilità in genere).
Se non è stata comunicata la disdetta nei termini indicati nel contratto, esso si rinnova automaticamente alle stesse condizioni.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

15 NOV 2017

Logo Studio Legale Toro Studio Legale Toro

85 Risposte

25 voti positivi

Gentile signora Vitta, potrebbe giungere alla vendita all'asta dell'immobile,se non divisibile.CordialmenteAvv.AlfredoGuarinoNapoli .

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

15 NOV 2017

Logo Avv. Alfredo Guarino Avv. Alfredo Guarino

2522 Risposte

561 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
costi di manutenzione su Proprietà indivisa

1 Risposta, Ultima risposta il 03 Aprile 2017

Case indivise ereditate

6 Risposte, Ultima risposta il 15 Novembre 2016

Vendita quota immobile indiviso

7 Risposte, Ultima risposta il 26 Settembre 2015

nuda proprietà ed indebitamento

1 Risposta, Ultima risposta il 07 Febbraio 2017

Procedura per vendere quota di proprietà di immobile

6 Risposte, Ultima risposta il 07 Marzo 2017

Usucapione + possesso

4 Risposte, Ultima risposta il 23 Marzo 2017

condizionare il si al divorzio

5 Risposte, Ultima risposta il 28 Novembre 2017

Può essere stalking condominiale?

2 Risposte, Ultima risposta il 06 Luglio 2016

Attaccata verbalmente dal vicino in presenza di minore

2 Risposte, Ultima risposta il 06 Giugno 2017