Posso essere sfrattata dal box?

Inviata da Susanna Esposito. 5 dic 2018 5 Risposte  · Sfratto

Buongiorno
Sono in affitto in un appartamento da marzo.
A giugno ho richiesto anche il box sotto casa, il padrone di casa mi ha affittato il box ma non mi ha voluto assolutamente fare il contratto ne inserirlo in quello della casa.
Di conseguenza l'ho preso in nero, per esigenze di lavoro (ho dentro tutto il materiale che uso per lavoro).
Oggi il mio padrone di casa mi ha detto che devo liberare il prima possibile il box perché si è reso conto di aver fatto una cavolata ad affittarlo in nero.
Io però a questo punto non ho la possibilità di svuotarlo.
Può lui mandarmi via?
Posso io fare invece una denuncia?
Grazie mille per le risposte

lavoro , contratto , denuncia , affitto

Miglior risposta

Buongiorno, credo che Lei abbia diritto a regolarizzare la locazione del box che, immagino, sarà pertinenza dell'appartamento condotto in locazione.
Il proprietario non la potrebbe "cacciare" dal box.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno,
in assenza di un contratto scritto e registrato, il proprietario non può procedere con lo sfratto tradizionale, ma è costretto a ricorrere alla soluzione alternativa dell’azione per occupazione senza titolo del proprio immobile. Trattasi di una causa vera e propria, con tutti i suoi costi e tempi dilatati (cosiddetta “causa di rivendicazione”), avviata dal proprietario nei riguardi dell’occupante (in questo caso l’inquilino) privo di titolo.
L’azione per occupazione senza titolo è ovviamente molto più lunga di quella prevista per lo sfratto. Questa circostanza, rappresenta, infatti, un notevole vantaggio per l’inquilino, il quale potrà sostanzialmente continuare ad abitare l’immobile occupato sino alla sentenza di condanna.
La situazione per il proprietario si complica notevolmente se è stato lui a imporre all’inquilino il contratto verbale. In questo caso, infatti, il conduttore moroso potrà opporsi all’azione richiedendo il ricalcolo dei canoni già pagati “in nero” sino a quel momento, commisurandoli a quelli previsti dalle associazioni locali di categoria . La Cassazione, a riguardo , con un’importante decisione a Sezioni Unite, ha precisato che la nullità normalmente prevista, non è invocabile dal proprietario, ma soltanto dall’inquilino e in ragione dell’imposizione subita. Egli, pertanto, dopo aver dimostrato che la locazione verbale è stata imposta dal proprietario, potrà persino chiedere la restituzione delle somme prima versate in eccesso rispetto al ricalcolo del canone ottenuto.
Restando a disposizione per eventuali chiarimenti porgo cordiali saluti.
Avv. Francesco Zofrea

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

29 GEN 2019

Logo Studio Legale Zofrea Studio Legale Zofrea

1884 Risposte

1339 voti positivi

Può ben giocare le sue carte ..
in realtà sareste in torto entrambi sulla modalità di pagamento , per cui non credo sia conveniente una denuncia..
Tuttavia, nutro dei seri dubbi che il proprietario riesca, in un certo modo, ad indurla a liberare il box, proprio perchè non c'è un titolo che gli consenta di mettere in esecuzione una procedura di liberazione .
A mio avviso prima di ottenere la liberazione coattiva ( mi sembra di capire che lei per il momento non voglia liberarlo spontaneamente) dovrebbe azionare un giudizio ordinario lungo e tedioso , rischiando di sopportare e subire (da parte sua) contestazioni importanti.
Ed infatti quando un contratto di locazione viene stipulato " al nero " se prima il locatore non si mette in regola con la registrazione è destinato ad incorrere in lungaggini ed ostacoli indicibili perchè lo sfratto non è eseguibile .... lo stesso dovrebbe valere per le pertinenze e/o locali affittabili come i box o i garages...
Per cui, il locatore a mio avviso ha due possibilità :
- o sfrattarla per finita locazione ( dovrà attendere la fine naturale del rapporto )
- o sfrattarla per morosità ( ma questo presupporrebbe che lei al momento fosse moroso ) e facendo apparire il box come una pertinenza potrebbe ottenere coattivamente la liberazione dell'immobile e del box ,
- o comunicarle una disdetta anticipata del contratto di locazione .
Ovviamente io non conosco la tipologia del contratto per cui bisognerà anche valutare questa circostanza e valutare quale motivazione addurra' il locatore per cessare il rapporto locatizio perchè a secondo dei casi potrebbe non essere ritenuta meritevole di tutela
In conclusione e senza aver potuto esaminare le carte , io credo che comunque la possa e voglia gestire il locatore, avrà grandi difficoltà a ottenere da parte sua una liberazione immediata del box .
Forse sarebbe opportuno che scendendo a compromesso con la sua persona, entrambi trovaste una soluzione congeniale ( liberazione concordata in un tempo concordato - riduzione del canone e liberazione del box ... ecc ecc ) ovviamente ci potrebbero essere una varietà di soluzioni , ma ci deve essere la volontà comune di transigere la vertenza sul punto .
Spero di aver in parte dissipato i suoi dubbi ; a sua disposizione . Cordialità
DB

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

10 DIC 2018

Logo Studio Legale Avv. Daniela Bilotti Studio Legale Avv. Daniela Bilotti

83 Risposte

27 voti positivi

Gentile Susanna,
ritengo che Lei possa richiedere la regolarizzazione del contratto di locazione del box.
Distinti saluti
Avv. Alessandro Tadei

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

7 DIC 2018

Logo Avv. Alessandro Tadei Avv. Alessandro Tadei

364 Risposte

351 voti positivi

Buongiorno,
in questo momento siamo in presenza a tutti gli effetti di una occupazione abusiva o meglio "senza titolo". Stiamo pur sempre parlando di "possesso" che è altamente tutelato nel nostro sistema giuridico, a prescindere dalla proprietà. Il proprietario può mandarla via facendo una apposita azione legale ordinaria di rilascio (non lo sfratto). Suggerisco ad entrambi di trovare un accordo.
Resto a disposizione
Cordiali saluti

Avv. Massimiliano Maida

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

6 DIC 2018

Logo Studio legale Maida Studio legale Maida

34 Risposte

9 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Richiesta Risarcimento Danni

4 Risposte, Ultima risposta il 14 Settembre 2016

revisione periodica estintori in condominio ma scaduti

1 Risposta, Ultima risposta il 30 Ottobre 2017