Mantenimento non pagato nullatenente

Inviata da Giulia. 7 gen 2019 4 Risposte

Il mio ex marito non versa il dovuto mantenimento per me e mia figlia minorenne (10 anni), come scritto nella ordinanza presidenziale. Non ha proprietà intestate, solo una macchina con targa estera. Non so quanto ai conti correnti.

Miglior risposta

Cara Giulia,
il problema che la attanaglia è comune a tante donne/mamme.
In casi del genere le strade da intraprendere possono essere due e rilevano in sede penale ed in sede civile.
Intanto, le rammento che l’inadempimento all’obbligo di mantenere il minore costituisce anche reato penale, entro i limiti fissati dal combinato disposto degli artt. 570 c.p. (modificato dal D. Lgs. n. 154/20139 e 570 bis c.p. (inserito dall’art. 2 del D. Lgs. 01/03/2018), che sanzionano chiunque “si sottrae agli obblighi di assistenza inerenti alla responsabilità genitoriale o alla qualità di coniuge” con la pena della reclusione fino a un anno o con la multa da € 103,00 fino a € 1.032,00, stabilendo l’applicabilità congiunta di dette pene a chi “fa mancare i mezzi di sussistenza ai discendenti di età minore, ovvero inabili al lavoro, agli ascendenti o al coniuge, il quale non sia legalmente separato per sua colpa”.

Pur tuttavia, per recuperare il credito vantato occorrerà pur sempre un’azione civile e dunque ricorrere al giudice affinché possa indagare sulla situazione economica dell’ex coniuge e accertarne delle eventuali modifiche.

In entrambi i casi le consiglio di richiedere assistenza legale.

Avv. Eleonora Tripi
The Italian lawyer

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Signora,
il provvedimento di cui all’art 708 c.p.c. che lei sembra richiamare (ordinanza presidenziale) ha natura autonoma rispetto a successive statuizioni che possono comunque, in tutto od in parte, modificarne il contenuto. Qualora non venga ottemperato l’obbligo assegnato dal magistrato ad un coniuge, controparte potra’ azionare il proprio credito soltanto durante il periodo di tempo in cui l’ordinanza è in vigore. Avendo l’ordinanza in oggetto anche valore di titolo esecutivo, potra’ altresi’ essere fatta valere la sua esecuzione attraverso le ordinarie procedure esecutive previste dal codice di procedura civile.
Cordialmente,
Avv. Francesco Zofrea

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2019

Logo Studio Legale Zofrea Studio Legale Zofrea

605 Risposte

374 voti positivi

Gentile Giulia,
se ha dei conti correnti può procedere ad un pignoramento presso terzi, per ottenere la somma direttamente dalle banche presso cui suo marito ha rapporti di deposito.
Se Suo marito ha un lavoro, può procedere al pignoramento presso terzi dello stipendio presso il datore di lavoro.
Resto a disposizione per ogni eventuale chiarimento o azione.
Distinti saluti
Avv. Alessandro Tadei

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2019

Logo Avv. Alessandro Tadei Avv. Alessandro Tadei

245 Risposte

156 voti positivi

Gentile signora Giulia,può agire sia in sede civile che in sede penale:da quel che espone,in mancanza di dati che consentano una azione civile fruttuosa,Le consiglio di esporre i fatti alla competente Procura.Cordialmente avv.Alfredo Guarino Napoli

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2019

Logo Avv. Alfredo Guarino Avv. Alfredo Guarino

2739 Risposte

679 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Conteggi sbagliati per assegni di mantenimento non pagati

2 Risposte, Ultima risposta il 10 Novembre 2016

assegni di mantenimento non pagati e divisione di appartamento

3 Risposte, Ultima risposta il 06 Settembre 2017

rate di mutuo non pagato che spettavano all ex moglie

2 Risposte, Ultima risposta il 28 Settembre 2017

Arretrati mantenimento

3 Risposte, Ultima risposta il 27 Marzo 2017

Devo sobbarcarmi il mantenimento di mio marito e dei suoi genitori?

2 Risposte, Ultima risposta il 28 Agosto 2015

Mantenimento cognata

1 Risposta, Ultima risposta il 08 Giugno 2018

assegno di mantenimento ma il figlio vive con me

3 Risposte, Ultima risposta il 09 Maggio 2018

Ritardi versamento mantenimento e su recusa a pagare la scuola

2 Risposte, Ultima risposta il 13 Settembre 2016

Riscossione assegno di mantenimento

1 Risposta, Ultima risposta il 01 Giugno 2016

successiva somma mantenimento

4 Risposte, Ultima risposta il 08 Maggio 2018