Infortunio sul lavoro

Inviata da locatelli homar. 11 gen 2018 · 5 Risposte · Consulenza del lavoro

Buon giorno 4 mesi fa ho subito un brutto infortunio sul lavoro (sono stato investito da un camion in retromarcia) ho subito traumi da sciacciamento ai piedi ,e tutto oggi faccio fatica a camminare .i dottori continuano a farmi visite su visite ma il problema è che io forse resterò claudicante. La mia domanda è la seguente , x ottenere un risarcimento dalla assicurazione del camion devo muovermi prima o devo aspettare. E come mi devo comportare con il risarcimento del linail premetto che lassicurazone del mezzo e già un bel po che l'ho contattata ma fino ad oggi non si è visto nessuno chi mi può dare un consiglio grazie mille

Argomenti simili

5 Risposte

  • Miglior risposta

    Buongiorno, è necessario agire in modo da valutare innanzitutto lo stato delle pratiche presso inail e l'assicurazione. In tal modo una volta avuto il risarcimento dall'inail può chiedere il risarcimento per la parte eccedente a quanto riconosciuto dall'inail al camion.
    Resto a disposizione per qualsiasi necessità.
    Distinti saluti.
    Dott. Antonino Matina

    Pubblicato il 13 Gennaio 2018

    Logo Dott. Antonino Matina

    785 Risposte

    963 Valutazioni positive

Spiega il tuo caso ai nostri avvocati

Qual è la tua domanda? Avvocati esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come vuoi inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli avvocati della tua zona
    Per selezionare gli avvocati più adatti
    • 7900 Avvocati a tua disposizione
    • 8250 Domande inviate
    • 26400 Risposte inviate
    • Se è un infortunio sul lavoro deve intervenire l'INAIL, in presenza di una regolare assunzione. L'assicurazione del Camion le chiederà una dichiarazione con la quale lei dovrà dire se è soggetto a cui spetta il risarcimento INAIL, in tal caso l'assicurazione del Camion sarà esentata dal corrisponderle il risarcimento.
      Comunque se desidera può contattarmi.
      Avv. Guglielmo Pezzolla

      Pubblicato 12 Gennaio 2018

      Logo Studio legale Pezzolla

      15 Risposte

      2 Valutazioni positive

    • Egregio Signor Locatelli,
      solleciti la richiesta di indennizzo che avrà inviato all'Inail e si faccia assistere da un avvocato per il risarcimento del danno nei confronti del responsabile civile e per l'eventuale danno differenziale non riconosciuta dall'Inail e dovuto dal datore di lavoro.
      Sono a Sua disposizione per ogni chiarimento.

      Pubblicato il 12 Gennaio 2018

      Logo Avv. Emanuela Pesce

      41 Risposte

      8 Valutazioni positive

    • Buongiorno,
      l'INAIL Le riconoscerà il risarcimento sia in termini di indennità c.d. temporanea per i giorni di infortunio sino alla stabilizzazione dei postumi sia in termini di indennità "finale" sulla base del grado di inabilità che verrà accertato ad esito di specifica visita medico legale disposta dall'INAIL.
      Oltre a questo, Lei può sicuramente agire anche nei confronti del responsabile civile, inoltrando formale richiesta di risarcimento danni.. Il responsabile civile sarà ovviamente assicurato e per lui provvederà alla liquidazione del risarcimento la sua compagnia assicurativa. Per questo e per il buon esito della vicenda, è preferibile che Lei si avvalga dell'assistenza di un legale.
      A disposizione per ogni ulteriore chiarimento, Le porgo i miei più cordiali saluti.
      Avv. Laura Pazi

      Pubblicato il 12 Gennaio 2018

      Logo Avv. Laura Pazi

      7 Risposte

      2 Valutazioni positive

    • Buongiorno,
      immagino che il datore di lavoro abbia effettuato la denuncia all'INAIL allegando quanto accaduto chiedendo la copertura dell'ente assicurativo.
      E' quindi necessario conoscere la decisione di quest'ultimo ente.
      Parallelamente lei ben potrà agire anche nei confronti del responsabile civile (che andrebbe sollecitato)
      Data la delicatezza della materia, in ogni caso, io le consiglio di rivolgersi ad un legale per le opportune iniziative del caso a tutela dei suoi diritti.
      A disposizione.
      Cordiali saluti
      avv. Jacopo Mannini

      Pubblicato il 12 Gennaio 2018

      Logo Avvocato Jacopo Mannini

      16 Risposte

      43 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande