I supermercati possono rifiutarsi di accettare i centesimi da uno e due?

Inviata da Fabio. 13 feb 2019 8 Risposte

Oggi un supermercato della mia città al momento del pagamento della spesa in contanti si è rifiutata di essere pagato con centesimi da uno e due, possono rifiutarsi?
Non devono essere loro a raccogliere quello che c'è in circolazione e trasferirli alle banche??

Come devo comportarmi al loro rifiuto? Posso insistere a dire che vorrei pagare con i centesimi da uno e due?

Grazie in anticipo per la vostra risposta

Miglior risposta

Buongiorno,
senz’altro un commerciante o chiunque si trovi sul territorio dell’UE non può rifiutarsi di accettare moneta avente corso legale.
Infatti, Il codice penale contiene una norma intitolata: «Rifiuto di monete aventi corso legale».
Essa stabilisce che chiunque rifiuta di ricevere, per il loro valore, monete aventi corso legale nello Stato, è punito con la sanzione amministrativa fino a 30 euro.
Non si tratta di un reato ma di un illecito amministrativo. Pertanto, potrò chiamare le forze dell’ordine che provvederanno a sanzionare il commerciante per il rifiuto.
Cordialmente, Avv. Francesco Zofrea

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Fabio,
ai sensi dell'art. 11 del REGOLAMENTO (CE) N. 974/98 "Ad eccezione dell'autorità emittente e delle persone specificamente designate dalla normativa nazionale dello Stato membro emittente, nessuno è obbligato ad accettare più di cinquanta monete metalliche in un singolo pagamento": questo significa che può pagare con monete da 1 e 2 centesimi, senza che il supermercato possa rifiutarsi, purché queste siano in numero inferiore a 50.
Cordiali saluti.
Avv. Claudia Verlezza

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2019

Logo Avv. Claudia Verlezza Avv. Claudia Verlezza

24 Risposte

12 voti positivi

gentile Fabio,
Il codice penale recita " chiunque rifiuti di ricevere monete aventi corso legale nello Stato è punito con la sanzione amministrativa fino a 30 euro.""
In buona sostanza non si possono rifiutare tali pagamenti sebbene ciò “costringerebbe” chi riceve il pagamento a perdere del tempo per contarle.
cordialmente
Avv Francesco Colantonio

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2019

Logo Avv. Francesco Colantonio Avv. Francesco Colantonio

316 Risposte

221 voti positivi

Il codice penale stabilisce che """chiunque rifiuta di ricevere, per il loro valore, monete aventi corso legale nello Stato, è punito con la sanzione amministrativa fino a 30 euro; per siffatto motivo le monete spicciole da 1, 2, 5 e 10 centesimi non possono essere oggetto di rifiuto di accettazione di pagamento da parte di alcuno .
cordialmente
avv Francesco colantonio

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2019

Logo Avv. Francesco Colantonio Avv. Francesco Colantonio

316 Risposte

221 voti positivi

gentile fabio,
Il codice penale prevede che chiunque rifiuta di ricevere, per il loro valore, monete aventi corso legale nello Stato, è punito con la sanzione amministrativa fino a 30 euro. Trattasi quindi di un illecito amministrativo .e pertanto finché esisteranno le monete spicciole da 1, 2, 5 e 10 centesimi, nessun commerciante le può rifiutare.
cordialmente
avv Francesco colantonio

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2019

Logo Avv. Francesco Colantonio Avv. Francesco Colantonio

316 Risposte

221 voti positivi

Salve, ho letto il suo quesito.
Posso confermarLe che il supermercato non può assolutamente rifiutare monete aventi corso legale in Italia, anche se il valore è di 2-5 centesimi. Rifiutare monete di corso legale comporta violazione di illecito con sanzione pecuniaria di € 30,00. Insista senza indugio.
Cordiali saluti
Avv. Valentina Lamberti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2019

Logo Studio Legale Valentina Lamberti Studio Legale Valentina Lamberti

7 Risposte

7 voti positivi

Assolutamente non possono rifiutarsi di accettare il pagamento in monete seppur di 2 centesimi. La moneta che ha corso legale in italia deve essere accettata dai commercianti, pena una multa sino a 30 euro.
Spero di essere stata utile.
Cordiali saluti
Avv. Valentina Lamberti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2019

Logo Studio Legale Valentina Lamberti Studio Legale Valentina Lamberti

7 Risposte

7 voti positivi

dal 1 gennaio 2019 ne è cessata la produzione, quelle però in circolazione continuano ad avere valore legale e continueranno ad averlo fino alla loro cessazione. Quella del supermercato è solo una scelta di comodo senza alcun fondamento giuridico.........................

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 FEB 2019

Logo Avvocato Di Lallo Avvocato Di Lallo

947 Risposte

422 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Due fidanzati agli arresti con diverso domicilio possono stare assieme

4 Risposte, Ultima risposta il 15 Febbraio 2019

Possono i figli non vedere l'amante del padre

7 Risposte, Ultima risposta il 17 Ottobre 2017

Mi conviene accettare una riconciliazione?

5 Risposte, Ultima risposta il 24 Gennaio 2018

Separazione tra due Italiani residenti all'estero.

2 Risposte, Ultima risposta il 28 Dicembre 2017