Documentazione querela

Inviata da Paolo. 13 dic 2019

La mia amica Teresa ha in corso una causa di divorzio quasi giunta al termine. L' ex marito non paga il mantenimento da alcuni mesi. Teresa vorrebbe sporgere querela anche perchè dalla documentazione prodotta dall' ex marito in causa di divorzio risulta che lo stesso ha una situazione economica agiata al contrario di quanto sostiene. Mi chiedo se con la querela Teresa può produrre gli estratti conto prodotti dall'ex ex nella causa di divorzio per far cercare di capire al giudice che mentre Teresa non riesce a portare avanti le cose quotidiane della vita non potendo fra l' altro lavorare perche invalida, l' ex è in condizioni agiate e potrebbe pagare l' assegno di mantenimento. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno
Se l'ex marito non rispetta l'ordinanza presidenziale può essere denunciato per l'omissione del mantenimento e la mancata esecuzione del provvedimento del giudice.
Cordiali saluti
Avv Jacopo Pepi, Firenze

Studio Avvocati Pepi Avvocato a Firenze

453 Risposte

388 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve signora certo che si. Può farlo.
Sono specializzata da anni in materia.
Se vuole può contattarmi
Avv. Adriana Satta

Buona giornata

Studio legale Avv. Adriana Satta Avvocato a Nuoro

90 Risposte

22 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Egregio sig.Paolo,la Sua amica può certamente allegare alla querela i documenti prodotti in giudizio dalla controparte:totalmente lecito.Cordialmente avv.Alfredo Guarino Napoli

Avv. Alfredo Guarino Avvocato a Napoli

3890 Risposte

1257 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Paolo,
Il mantenimento della sua amica è un obbligo previsto dalla sentenza di separazione e confermato, in questo caso, dall'ordinanza che prevede le condizioni provvisorie del divorzio emessa dal Presidente del Tribunale in sede di comparizione.
La violazione di questo obbligo integra gli estremi di reato, pertanto la denuncia all'ex marito va fatta depositando il provvedimento giudiziale che prevede l'onere del versamento periodico e tutta la documentazione utile.
Il marito della sua amica, non può autonomamente decidere di non versare più l'assegno qualsiasi sia la motivazione, ma eventualmente, dovrebbe ricorrere al Tribunale per chiedere la modifica del provvedimento che lo prevede.
Avv Marina Ligrani

Avv. Matrimonialista MARINA LIGRANI Avvocato a Potenza

1129 Risposte

691 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Esponi il tuo caso ai nostri avvocati

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento legale in 48h.

50 QANDA_form_question_details_hint

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. QANDA_form_public_description2_lbl

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

QANDA_form_send_feedback_ttl

QANDA_form_send_feedback_lbl

QANDA_form_question_already_exists_ttl

QANDA_form_question_already_exists_txt

avvocati 8950

avvocati

domande 13650

domande

Risposte 43950

Risposte