Diritto alla bigenitorialità

Inviata da Anonimo. 8 apr 2016 7 Risposte  · Affidamento condiviso

Salve,
vi scrivo per conoscere (se possibile) le vostre esperienze professionali e ascoltare un vostro parere in merito.
Dopo 20 mesi di battaglia in tribunale, iniziata qualche giorno dopo la nascita di mia figlia, sono riuscito ad ottenere il riconoscimento, l'affido condiviso e ad avere il diritto di visita.
Anche essendo disoccupato, verso 400 euro al mese per il mantenimento. Non sono mai venuto meno a un versamento né alle spese straordinarie.
La mia richiesta è la seguente (parlo di una bambina di 24 mesi): è giusto che debba vederla 2 ore e mezza il martedì, 2 ore e mezza il giovedì, 5 ore o il sabato o la domenica?
Questo, secondo me, non è diritto alla bigenitorialità.
Il mio avvocato mi disse, dato che mia figlia aveva meno di 3 anni e quindi non mi era permesso il pernotto, di poterla vedere almeno un minimo di 4 ore il martedì, 4 ore il giovedì, 12 ore il sabato o la domenica.
Non è chissà quanto ma, se fosse stato come mi disse inizialmente, sarebbe stato meglio.
Voi siete esperti, parlo della corte di appello di Napoli, mi potreste dire che tempi concede ai bimbi di un età simile a quella di mia figlia?
Grazie

mantenimento

Miglior risposta

Egregio Sig. Antonio,Le consiglierei di richiedere di ampliare di una o due ore la fascia oraria del fine settimana,in modo da poter pranzare tranquillamente con Sua figlia.Cordialmente Avv.Alfredo Guarino Napoli

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Signore
Lei può richiedere la modifica delle condizioni ma trattandosi di una bimba così piccola, al momento sarà difficile un ampliamento degli orari che non si concilia bene con le esigenze di una bimba di questa età.
In ogni caso è necessario esaminare gli atti per poterle dare maggiori indicazioni. Sono a Sua disposizione per qualsiasi chiarimento.
Cordiali saluti
Avv Loredana De Simone Foro di Salerno

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

13 APR 2016

Logo Studio Legale Avvocato Loredana De Simone Studio Legale Avvocato Loredana De Simone

31 Risposte

11 voti positivi

Sig.re Antonio,
mi può contattare direttamente tramite il portale per esaminare la sua situazione ed illustrare le eventuali strade che potrà intraprendere.

Avv. Maria Vittoria Morselli

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Egregio Sig. Antonio,
per darle un parere esaustivo sarebbe necessario leggere il provvedimento del Giudice, per comprenderne le motivazioni.
Ad ogni modo, in linea generale è possibile chiedere al Tribunale una modifica dei tempi di permanenza di Sua figlia presso di Lei.
A Sua disposizione per ogni necessità.
Cordiali saluti.
Avv. Lucilla Navarra

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 APR 2016

Logo Avv. Lucilla Navarra Avv. Lucilla Navarra

332 Risposte

95 voti positivi

Egr. Sig. Antonio,

il mio studio è a Sua disposizione per un ricorso di reclamo di una maggior durata del Suo diritto di visita alla figliola, stante appunto anche il diritto della stessa alla bigenitorialità.

Resto a disposizione e porgo saluti cordiali,

avv. Giovanni Bonomo

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 APR 2016

Logo Avv. Giovanni Bonomo Avv. Giovanni Bonomo

196 Risposte

91 voti positivi

Egr. sig. Antonio,
certamente i tempi che Lei riferisce sono molto restrittivi e limitativi. Andrebbe richiesto un ampliamento (o in sede di reclamo) o con altro procedimento (se il reclamo non è esperibile).
Cordiali saluti
avv. Barbara D'Angelo - Bologna

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 APR 2016

Logo Studio legale Avvocato Barbara D'Angelo Studio legale Avvocato Barbara D'Angelo

42 Risposte

16 voti positivi

Normalmente il diritto di visita prevede tempi più lunghi però va valutato caso per caso.
Se con il reclamo non ottiene nulla l'alternativa è accordarsi di volta in volta con la madre per avere più ore a disposizione e , quando la bimba sarà più grande, fare le modifiche.
Avv. Maria Croce

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 APR 2016

Logo Avv. Maria Croce Avv. Maria Croce

138 Risposte

46 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Rinuncia ad avere un padre

8 Risposte, Ultima risposta il 08 Aprile 2016