Accesso Avvocati Registra il tuo studio gratis

Contratto preliminare acquisto immobile

Inviata da Fabio. 23 lug 2018 5 Risposte

Buongiorno,
a marzo 2018 ho firmato regolare preliminare per l'acquisto di un immobile.
In questi giorni purtroppo sono venuto a conoscenza che alla casa manca la dichiarazione di agibilità ( idraulico, elettrico ecc ), mentre invece il venditore aveva dichiarato fosse tutto apposto.
Ciò ha congelato l'avanzamento della mia pratica di mutuo e notaio, poichè senza tale carta è impossibile fare il rogito.
Il venditore si impegna entro la scadenza del preliminare ( entro la quale bisogna rogitare ) a fornire tutta la documentazione necessaria, ma io trovo sia in cattiva fede, e ho grossi dubbi sul fatto che riesca a produrla nel tempo residuo ( un mese )
Posso legalmente rivalermi del fatto che egli abbia dichiarato in preliminare fosse tutto regolare, mentre non è cosi, per ottenere la restituzione della caparra e rendere nullo il preliminare ?
Grazie a chi mi risponderà.

contratto , mutuo

Miglior risposta

Gentile Fabio,
in ciò che racconta pare potersi riscontrare un inadempimento del venditore, che le darebbe diritto a richiedere il doppio della caparra versata; per essere preciso dovrei leggere il preliminare che avete sottoscritto.
Resto a sua disposizione per ogni eventuale chiarimento.
Distinti saluti
Avv. Alessandro Tadei

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!


Egr. Signor Fabio,
Lei può optare per la risoluzione del contratto e chiedere, in aggiunta, il doppio di quanto versato a titolo di caparra.
Cordialmente,
Avv. Francesco Zofrea

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

22 MAR 2019

Logo Studio Legale Zofrea Studio Legale Zofrea

2028 Risposte

1459 voti positivi

Qualora la dichiarazione del venditore, relativa all'agibilità (ovvero all'assenza di vizi, irregolarità urbanistico-catastali) dell'immobile sia contenuta nel contratto preliminare, è ben possibile risolvere tale contratto e richiedere il doppio della caparra versata.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 LUG 2018

Logo Studio Legale Toro Studio Legale Toro

89 Risposte

32 voti positivi

Buongiorno
il. Venditore è stato in mala fede e lei ha diritto a ricevere la restituzione della caparra.
Comunque è necessario prima di fare qualsiasi passo leggere il preliminare
Per qualsiasi necessità resto a sua disposizione presso il mio studio legale
Avv. Maria Sannino (Lucca)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 LUG 2018

Anonimo

In linea di principio e salvo diverse pattuizioni lei, in caso di inadempimento del venditore, lei ha diritto a rivere il doppio di quanto versato a titolo di caparra confirmatoria. Per una risposta precisa e puntuale bisogna prendere visione di copia del preliminare sottoscritto.
A sua disposizione

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

23 LUG 2018

Logo Studio Legale Puglia Avv. Gaetano Studio Legale Puglia Avv. Gaetano

1039 Risposte

1298 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Contratto preliminare per acquisto immobile

1 Risposta, Ultima risposta il 13 Marzo 2017

Scadenza contratto preliminare di un immobile

2 Risposte, Ultima risposta il 10 Marzo 2017

Annullamento del contratto di acquisto di immobile

6 Risposte, Ultima risposta il 10 Gennaio 2019

Acquisto casa non voglio andare preliminare

1 Risposta, Ultima risposta il 06 Settembre 2019

Posso retrocede al contratto preliminare?

1 Risposta, Ultima risposta il 14 Novembre 2017

Problemi con un contratto preliminare

3 Risposte, Ultima risposta il 28 Agosto 2017

Proposta di acquisto immobile

1 Risposta, Ultima risposta il 28 Novembre 2017

Usucapione e acquisto del possesso di buona fede di beni immobili.

4 Risposte, Ultima risposta il 24 Dicembre 2015

E' LEGALE TRASFERIRE A TERZI L'OFFERTA DI ACQUISTO DI UN IMMOBILE ?

1 Risposta, Ultima risposta il 27 Maggio 2017

annullabilità acquisto immobile

4 Risposte, Ultima risposta il 25 Luglio 2019