ANOMALIA CEDOLINI ED ALTRO...

Inviata da alessandro. 16 giu 2017 3 Risposte

Buongiorno. Sono Alessandro Danesin di Mestre. Durante il periodo dic 2013 dic 2014 ho lavorato, esclusivamente per tamponare l'impossibilità di svolgere il lavoro che ho sempre fatto in quanto incapace a trovarlo, l'attività di guardia giurata in un istituto di vigilanza sito in Marghera di nome PSS Vigilanza srl. Consapevole della nomea negativa all'inverosimile dell azienda, che definisco tale per eccesso di zelo..., decisi di lavorare ugualmente. La nomea negativa è dovuta a tanti fattori: in primis l' incapacità gestionale da parte dei titolari, padre, ex poliziotto radiato e dai figli, fratello e sorella . Tra i due, non sono in grado di dire quale è il peggiore...All'ordine di tutti i mesi vi sono anomalie sui cedolini, derivate da voci mancanti, rimborsi spese non corrisposti, buoni pasto mancanti quando il servizio lo si svolgeva anche a 60 km di distanza dalla sede, indennità varie assenti...mansioni in centrale operativa svolte con un livello inferiore (6sto invece di 4rto) penali (nel mio caso di 400 € perché non ho svolto un servizio...in effetti mi trovavo a svolgerne un altro da un altra parte....)Si lo so sembra un racconto fantozziano...ma è così. Proprio in virtù di tutto questo io (e altri miei tre colleghi) ho voluto citare in giudizio l istituto. Dopo essermi appoggiato ad un sindacalista, il quale ha stimato un ammanco totale nell'anno di circa € 7000, questo, e solo dio lo sa, non riesce a procedere in sede di tribunale. Altra cosa fantozziana: non mi risponde mai al telefono...qualche volta su WhatsApp...con risposte vaghe. L' ho contattato nel settembre 2015...siamo a metà del 2017...Dimenticavo: altri 20 miei colleghi hanno intrapreso le vie legali ma non ho notizie di loro purtroppo...Ora ho contattato un altro avvocato, ma questo mi chiede 1500 euri per non avere la certezza di vincere....e me li chiede in anticipo...PAZZESCO! Concludo, nel chiedervi se qualcuno è in grado di risolvere la mia situazione. lo faccio quasi esclusivamente per mettere i bastoni tra le ruote a" persone" che credetemi, meritano il peggio che la vita possa offrire per la loro malvagia e cattiveria unita ad una dose elevatissima di ignoranza che li accompagnerà per tutta la vita.Grazie. Alessandro

3 Risposte

  • Miglior risposta

    Buongiorno, la sua situazione consente senza dubbio alcuno di agire per il recupero della somma spettante. Resto a sua disposizione per valutare la sua situazione.
    Distinti saluti.
    Dott. Antonino Matina

    Pubblicato il 17 Giugno 2017

    Logo Dott. Antonino Matina

    518 Risposte

    617 Valutazioni positive

Spiega il tuo caso ai nostri avvocati

Qual è la tua domanda? Avvocati esperti in materia risolveranno i tuoi dubbi.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come vuoi inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli avvocati della tua zona
    Per selezionare gli avvocati più adatti
    • 7750 Avvocati a tua disposizione
    • 6850 Domande inviate
    • 22900 Risposte inviate
    • caro sig. alessandro, il suo racconto è purtroppo abbastanza comune, la invito ad incontrarci allo studio da me per trovare una soluzione al problema...........................................se crede mi contatti pure

      Pubblicato il 16 Giugno 2017

      Logo Avvocato Di Lallo
      Avvocato Di Lallo Vairano Scalo

      605 Risposte

      285 Valutazioni positive

    • Buongiorno, lei ha diritto a denunciare il tutto all'ispettorato del Lavoro di zona e in seguito l previa lettera di diffida ad adempiere agire per il recupero del credito. Mi contatti tramite portale. Cordiali saluti
      Avv. TICOZZI Chiara Letizia
      MILANO

      Pubblicato il 17 Giugno 2017

      Logo Avvocato Chiara Letizia Ticozzi, Registered European Lawyer

      59 Risposte

      14 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande