Annullamento contratto abito da Sposa

Inviata da Clara. 17 giu 2020

Buon pomeriggio,

il 28 giugno 2020 mi sarei dovuta sposare ma a causa del COVID19 lo scorso aprile ci siamo sentiti costretti a posticipare il matrimonio a giugno 2021.

Il 4 febbraio 2020 ho acquistato il mio abito da sposa presso un atelier lasciando 500€ di acconto firmando un contratto con l'atelier. Anzi per essere precisi nel contratto si parla di caparra. Purtroppo stordita dalle emozioni del momento, ho firmato senza leggere le clausole del contratto e adesso mi preoccupa specialmente la prima che riporto testualmente:
"dal momento in cui la cliente lascia la caparra per l'acquisto dell'abito non si accettano rinunce o proposte per commutare la caparra in buono. Il cliente ha l'obbligo di versare l'intera somma riportata nella ricevuta nella data stabilita del suo matrimonio."

L'atelier mi ha contattata in questi giorni in quanto pretende l'80% dell'importo entro il 28 giugno 2020 (data in cui mi sarei dovuta sposare).
Siccome a proposito di questo sono insorte delle tensioni tra me ed il negoziante, vorrei capire se ci fosse la possibilità di poter annullare il contratto senza dover pagare il 100% dell'abito. Sarei disposta a perdere la caparra senza alcun problema.

Faccio una premessa, l'abito che ho acquistato è lo stesso che ho provato in atelier. Essendo di una collezione passata mi è stato detto che non sarebbe stato possibile ordinarne uno nuovo ma che avrei dovuto prendere proprio quello di prova. Per cui non c'è stato nessun nuovo ordine da parte dell'atelier nel mio caso specifico.

Spero possiate aiutarmi a capirne di più.

Grazie mille.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Clara,
si dovrebbe, prima di tutto, visionare l'integrale contratto e poi valutare una soluzione ragionevole per entrambe le parti, provando a far valere l'impossibilità sopravvenuta.
Purtroppo, l'emergenza in corso sta avendo ripercussioni un po' su tutti, per cui occorrerebbe quantomeno venirsi incontro a metà strada.
Resto a disposizione se necessita di assistenza legale.

Distinti saluti
Avv. Paola Cipriani

Avv. Paola Cipriani Avvocato a Milano

108 Risposte

22 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Signora Clara,
si trova in una situazione, purtroppo, comune stante le peculiarità del periodo e giuridicamente abbastanza complessa (perché tange pluralità di istituti giuridici).
Posto che per un parere attendibile sarebbe necessario visionare l'integralità del contratto, nel Suo caso si possono ravvisare, in linea generale, quattro strade principali: (i) Lei dichiara di non voler ritirare l'abito, recede dal contratto e perde la sola caparra (il negozio deve essere d'accordo, per quanto detto sub ii); (ii) il negozio in ragione del Suo inadempimento risolve il contratto (giudizialmente, salvo diverse clausole contrattuali) e chiede il risarcimento del danno; (iii) il negozio agisce per l'adempimento del contratto e pretende il pagamento integrale (la clausola penale potrebbe in questo caso essere ridotta a equità dal Giudice se manifestamente gravosa); (iv)eccepisce Lei l'impossibilità sopravvenuta della prestazione in ragione delle problematiche sanitarie in essere e chiede la risoluzione dell'accordo (qui gli scenari sono molteplici e onestamente poco prevedibili in quanto la giurisprudenza é in itinere). Forse ipotizzabile anche una quinta strada, ma assai complessa giuridicamente e difficile da esporre sinteticamente in questa sede.
Rimango a disposizione laddove avesse necessità di approfondimento.
Con i migliori saluti
Ruggero Petrelli

Studio Legale Avv. Ruggero Petrelli Avvocato a Genova

114 Risposte

40 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Esponi il tuo caso ai nostri avvocati

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento legale in 48h.

50 QANDA_form_question_details_hint

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. QANDA_form_public_description2_lbl

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

QANDA_form_send_feedback_ttl

QANDA_form_send_feedback_lbl

QANDA_form_question_already_exists_ttl

QANDA_form_question_already_exists_txt

avvocati 8900

avvocati

domande 13000

domande

Risposte 43300

Risposte