Spiega il tuo caso ai nostri avvocati

Qual è la tua domanda? Gli avvocati esperti in materia rispondono
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come vuoi inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli avvocati della tua zona
    Per selezionare gli avvocati più adatti
    Condizioni
    • 7450 Avvocati a tua disposizione
    • 4900 Domande inviate
    • 18100 Risposte inviate

    Domande su furto

    • ? Perchè vengo declassato? 1 Risposta Inviata da Salvatore19. 6 gen 2017
      Miglior risposta

      Salve Salvatore, è necessario contattare la compagnia. Se ritiene sono a disposizione. Cordiali saluti. avv. Marlisa Blardi

      Avv. Marlisa Blardi
      Avv. Marlisa Blardi 13 gen 2017
      Leggi tutto
    • ? furto in hotel risarcimento 1 Risposta Inviata da Francesco82. 28 dic 2016
      Miglior risposta

      In pratica, l'hotel potrebbe attivare una causa contro di lei per chiederle il risarcimento dei danni per danno all'immagine, vista la cattiva "pubblicità". Ma non è detto che l'hotel vinca l'ipotetica causa: sempre che sussistano gli estremi per il risarcimento di un danno all'immagine, occorrerà infatti provarli in giudizio. Cordiali saluti, avv.

      Studio Legale Megna
      Studio Legale Megna 28 dic 2016
      Leggi tutto
    • ? MI ACCUSANO DI FURTO DI ENERGIA ELETTRICA MA SONO INNOCENTE 2 Risposte Inviata da Giovanni47. 27 dic 2016
      Miglior risposta

      Gent. sig. Giovanni, sono d'accordo con il collega, non può al momento sapere se effettivamente la querela sia stata sporta fino a quando non riceverà la notifica della conclusione delle indagini. L'unica cosa che potrebbe fare in questo momento sarebbe fare richiesta di un certificato ex art. 335 c.p.p. nel quale sono riportati i carichi pende

      Avv. Luigi Colombino
      Avv. Luigi Colombino 28 dic 2016
      Leggi tutto
    • ? denuncia di furto in Spagna 2 Risposte Inviata da Paolo38. 1 dic 2016
      Miglior risposta

      Egregio Sig. Paolo,in Spagna non puo' procedersi in contumacia e la contumacia viene considerata una grave offesa alla Corte;consiglio un rito alternativo con presentazione all'udienza;credo possibile poi,con buona condotta,la riabilitazione;la condanna non dovrebbe risultare in Italia ma,in caso di interrogatorio,deve essere dichiarata per non com

      Leggi tutto
    • ? Furto in abitazione, perseguibile d'ufficio? 3 Risposte Inviata da Giacomo11. 5 set 2016
      Miglior risposta

      Buongiorno Signor Giacomo. Si, il furto in abitazione è perseguibile d'ufficio. Distinti saluti. Avv. Stab. (Abogado) Rossana Delbarba

      Leggi tutto
    • ? Sono stato dennunciato per il furto di un cellulare 3 Risposte Inviata da GiancarloDeplano. 19 apr 2016
      Miglior risposta

      Gentile Fabio, perché si configuri il delitto di furto è necessario che ci sia stata da parte sua la sottrazione materiale del cellulare dalla sfera giuridica (detenzione o possesso) del proprietario e il contestuale impossessamento (effettuato il tutto con la consapevolezza del gesto). Nel caso che ha rappresentato non mi sembra ci sia stato l'i

      Avv. Marina Ligrani
      Avv. Marina Ligrani 20 apr 2016
      Leggi tutto
    • ? Rischio diffamazione o calunnia? 10 Risposte Inviata da Mario15. 22 gen 2016
      Miglior risposta

      Egregio Signor Mario, buongiorno. Può stare assolutamente tranquillo. Se le cose stanno come da Lei chiaramente esposto, non rischia nulla, non avendo diffamato nessuno, né tantomeno avendo accusato il collega d'aver commesso un reato. Tutto ciò che ha fatto è stato esporre i fatti, indicando il collega come persona informata degli stessi, in quant

      Avv. Simone Rinaldini
      Avv. Simone Rinaldini 23 gen 2016
      Leggi tutto
    • ? Furto ed assicurazione 6 Risposte Inviata da Nerina. 23 nov 2015
      Miglior risposta

      Gent.ma Nerina, il fatto che l’autore del furto sia un suo lontano parente non giustifica il diniego della assicurazione. Le consiglio dunque di non scoraggiarsi e di proseguire nella azione legale per il risarcimento, diffidando l’assicurazione a pagare quanto dovuto ed eventualmente proseguendo l’azione in sede giudiziale. Cordialmente Avv.

      Leggi tutto
    • ? Tentato furto alla mia attività da parti comuni 3 Risposte Inviata da Ettore2. 18 set 2015
      Miglior risposta

      gentile Ettore, contatti quanto prima l'amministratore manifestando l'intenzione di essere risarcito. Spesso la copertura assicurativa è resa obbligatoria dal regolamento condominiale. Verifichi magari anche questo aspetto prima di prendere contatti con l'Amministratore. Sono a Sua disposizione se desidera; può contattarmi ai telefoni che trova sul

      Avv. Riccardo Galli
      Avv. Riccardo Galli 22 set 2015
      Leggi tutto
    • ? Quale pena per un furto superiore ai 15 mila euro? 1 Risposta Inviata da Manuel. 16 giu 2015
      Miglior risposta

      Buonasera Sig. Marzio, la questione è complessa perchè varia in base al titolo di reato contestato oltre al furto in base alle aggravanti contestate ed in base ad eventuali recidive dell'imputato. per esempio l'accesso abusivo ad un sistema informatico può essere punito fino a tre anni se è semplice ma può essere sanzionato fino a 5 anni se ricor

      Studio Avvocati Pepi
      Studio Avvocati Pepi 16 giu 2015
      Leggi tutto
    • ? Mi hanno denunciato per furto di energia elettrica 3 Risposte Inviata da Manuel. 7 apr 2015
      Miglior risposta

      Salve, con ogni probabilità, stante le poche informazioni fornite, Lei dovrebbe essere stato accusato di furto di energia elettrica ex art. 624 c.p. aggravato ex art. 625 n.6, circostanza che prevede la procedibilità d'ufficio e la pena della reclusione da sei mesi a tre anni. Nel caso in cui venga riconosciuta l'aggravante di aver commesso il fa

      Avvocato Alessio Messina
      Avvocato Alessio Messina 7 apr 2015
      Leggi tutto
    • ? Ho preso le sue cose per sbaglio, lei mi denuncia 4 Risposte Inviata da Claudio10. 31 mar 2015
      Miglior risposta

      Buongiorno, intanto può iniziare, se ha ancora le cose, a ridarle alla sua ex. Se non le ha più attenda perché può essere che la denuncia non le venga fatta o non venga portata avanti. Le strade che la sua ex vuole percorrere sono molto lunghe quindi, francamente, o le restituisce i beni o un loro equivalente in denaro, passando per un legale, oppu

      Leggi tutto
    • ? Indagato per furto 9 Risposte Inviata da Daniele5. 27 mar 2015
      Miglior risposta

      Gentile Daniele, certamente lei può tutelarsi sporgendo una denuncia querela nei confronti del suo collega per calunnia. Per quanto riguarda il procedimento per furto potrà avere accesso al fascicolo una volta chiuse le indagini e approntare una mirata strategia difensiva tramite un legale. Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento. Cordia

      Anonimo 27 mar 2015
      Leggi tutto
    • ? Querela successiva a segnalazione erronea 1 Risposta Inviata da Andrea18. 24 mar 2015
      Miglior risposta

      Lei segnali i fatti alla procura e poi chieda di procedere per calunnia, la procura ravviserà se nel caso ci sono gli estremi per procedere contro la signora che l'ha segnalato quale ladro, comunque si ricordi che a volte le persone possono sbagliarsi e perdonare non è mai cosa sbagliata, ma se lei è arrabbiato con chi l'ha calunniata.... faccia pu

      avv_antonella_speran 25 mar 2015
      Leggi tutto
    • Miglior risposta

      La invito a rivolgersi ad un legale che potrà tutelarla in diversi modi .in primo luogo ritengo sia opportuno contattare la vittima per dimostrare la totale buona fede. In ogni caso il suo comportamento sgombra completamente il campo da qualsiasi conseguenza negativa. Avv Francesca di Nardo

      Anonimo 18 mar 2015
      Leggi tutto