Spese di recessione dal contratto di affitto

Inviata da Val. 22 lug 2016 4 Risposte

buongiorno,

nel 2011 ho, come affittuaria, inviato via raccomandata, disdetta dal contratto di locazione dell'appartamento in cui vivevo.
Ho in seguito fatto un bonifico di 67 € al padrone di casa per sostenere le spese di chiusura del contratto.
Ieri dopo ben 5 anni mi sono arrivate da pagare, dalla agenzia delle entrate, le tasse annuali (sul contratto) fino al 2013 in quanto il padrone di casa si è tenuto i miei soldi e non è mai andato a fare la chiusura del contratto.
Come posso muovermi?
Il bonifico a suo nome che feci nel 2011 con la specifica del "spese a sostegno di chiusura del contratto" è sufficiente a tutelarmi da questo pagamento richiesto? O devo contattare un avvocato che segua la cosa?
La cifra sarebbe intorno ai 450€ da dividere per due.
Grazie delle info

Argomenti simili

4 Risposte

  • Miglior risposta

    Provi innanzitutto a diffidare con un termine breve, a mezzo raccomandata il padrone di casa a provvedere al pagamento di quanto dovuto, chiedendo copia dei pagamenti. Se si rifiuta entro il termine, contatti un avvocato

    Pubblicato il 25 Luglio 2016

    Logo Avvocato Francesco Patanè

    413 Risposte

    495 Valutazioni positive

Spiega il tuo caso ai nostri avvocati

Qual è la tua domanda? Gli avvocati esperti in materia rispondono
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come vuoi inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli avvocati della tua zona
    Per selezionare gli avvocati più adatti
    Condizioni
    • 7450 Avvocati a tua disposizione
    • 4900 Domande inviate
    • 18150 Risposte inviate
    • Era necessario stipulare un contratto di risoluzione, ma avere la ricevuta di effettuato bonifico per le spese di chiusura del contratto è già qualcosa.

      Dovremmo sostenere che era onere del locatore di redigere la scrittura di risoluzione.

      Sono a Sua disposizione per l'assistenza legale.

      Saluti cordiali,

      avv. Giovanni Bonomo

      Pubblicato il 26 Luglio 2016

      Logo Avv. Giovanni Bonomo

      186 Risposte

      53 Valutazioni positive

    • Nei confronti dello Stato deve pagare ma puo' rivaleggiare e chiedere i danni al proprietario.Cordialmente Avv. Alfredo Guarino Napoli

      Pubblicato il 26 Luglio 2016

      Logo Studio Legale Avv. Alfredo Guarino

      879 Risposte

      159 Valutazioni positive

    • Buongiorno,
      ritengo che sia il caso di rivolgersi ad un legale anche se la somma è modesta.
      Cordialità.
      Avv. Paola Federici

      Pubblicato il 26 Luglio 2016

      Logo Avv. Paola Federici

      59 Risposte

      5 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande