Oneri legali

Inviata da Donatello. 12 lug 2016 4 Risposte

Salve, chiedo una informazione a seguito di sfratto per mancato pagamento canoni, ho ottenuto il decreto di sfratto.
Ho anticipato le spese all'avvocato ed allo stato attuale non sono riuscito a recuperare un euro.
Il Giudice ha liquidato al mio avvocato la somma di euro 1300 circa più iva più cassa, ponendola a carico della controparte.

Ora visto che la controparte non paga me non pagherà neanche lui, l'avvocato chiede a me l'onorario.

E' possibile che oltre ai danni avuti mi debba accollarsi anche le spese dell'avvocato non pagate dalla controparte?

A che titolo l'avvocato puo' richiederlo visto che non sono state liquidate dal Giudice a mio carico?

Saluti

Argomenti simili

4 Risposte

  • Miglior risposta

    gentile sig. Donatello
    purtroppo queste cause sono molto antipatiche, la cosa migliore è accordarsi con il proprio avvocato sulla somma dovutagli indipendentemente da quello liquidato in sentenza. Nel suo caso ovviamente l'inquilino non paga Voi figuriamoci se paga l'avvocato, e purtroppo il Vostro avvocato il rapporto lo ha con Voi, quindi i soldi può chiederli a Voi. Egli per intenderci potrebbe avviare la procedura di esecuzione nei confronti dell'inquilino moroso ma, sapendo già di non recuperare nulla pretende di essere saldato dal cliente.
    Per questo consiglio sempre in questi casi di accordarsi su di una cifra da dare all'avvocato al completamento della pratica di sfratto................... la capisco, provi a parlare con il suo legale la capirà anche lui..............

    Pubblicato il 13 Luglio 2016

    Logo Avvocato Di Lallo
    Avvocato Di Lallo Vairano Scalo

    319 Risposte

    132 Valutazioni positive

Spiega il tuo caso ai nostri avvocati

Qual è la tua domanda? Gli avvocati esperti in materia rispondono
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come vuoi inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli avvocati della tua zona
    Per selezionare gli avvocati più adatti
    Condizioni
    • 7450 Avvocati a tua disposizione
    • 4900 Domande inviate
    • 18100 Risposte inviate
    • Buongiorno Signor Donatello.
      Solitamente le spese legali liquidate dai Giudici sono inferiori a quelle delle tariffe forensi.
      In ogni caso, il legale che ha svolto la propria attività lavorativa deve essere retribuito sulla base del preventivo di spesa o di quanto concordato con il proprio assistito.
      Distinti saluti.
      Avv. Stab. (Abogado) Rossana Delbarba

      Pubblicato il 18 Luglio 2016

      Logo Avv. stab. Rossana Delbarba

      724 Risposte

      104 Valutazioni positive

    • Buongiorno
      prima di dare un incarico ad un avvocato deve sempre chiedere un preventivo. Purtroppo in questo caso anche se le spese sono state accollate sulla controparte, l'avvocato ha con lei il rapporto lavorativo e quindi per forza di cose lei deve pagare gli onorari
      Distinti saluti
      Avv. Giovanna Oriani

      Pubblicato il 14 Luglio 2016

      Logo Avv. Giovanna Oriani

      433 Risposte

      129 Valutazioni positive

    • Gentile signore,
      nel momento in cui si conferisce al proprio Legale la procura alle liti , sorge un rapporto defensionale che comporta la retribuzione delle attività prestate.
      In ordine alle determinazioni giudiziali, è da valutare la possiblità di agire in via esecutiva con atto di pignoramento presso terzi ( datore di lavoro , Banca o Posta - se sussistenti rapporti economici del soggetto moroso - per gli incombenti rituali)
      Distinti saluti
      Avv.Felice Bruni - Catanzaro

      Pubblicato il 13 Luglio 2016

      Logo Avv. Felice Bruni

      206 Risposte

      122 Valutazioni positive