Denuncia penale art. 659

Inviata da FB. 3 gen 2017 1 Risposta

Salve, anni fa ho aperto un SRL semplificata con quello che era il mio ragazzo. Pur non avendo sostenuto personalmente alcuna spesa economica per l'avviamento dell'attività, il mio ex ragazzo l'ha intestata di sua volontà per il 90% a me e per il 10% a lui. Le cose non sono andate come avrebbero dovuto, sia a livello sentimentale, che a livello legale. Gli inquilini al piano sopra l'attività hanno aperto e vinto una causa civile per immissione di odori e rumori molesti. Nel frattempo ho ceduto la mia quota al mio ex e al nuovo socio e sono uscita dalla società. Essendoci alcune spese in sospeso al momento della cessione, ho fatto preparare una scrittura privata in cui il mio ex si sarebbe accollato nello specifico verbale della finanza, contributi e retribuzione a me che fino a quel momento avevo lavorato gratuitamente. Mesi dopo ho ricevuto una denuncia penale a mio nome per disturbo della quiete pubblica. La mia "unica" colpa è stata essermi fidata del mio ex che mi ha intestato un'attività al 90% ed oggi mi ritrovo in questa situazione nella quale in realtà c'entro ben poco, perché di mio c'era solo il nome. Tra le varie complicanze ho parlato col mio ex affinchè di coscienza si accolli ogni eventuale conseguenza inerente la denuncia e a parole pare voglia farlo. C'è un modo legalmente valido che possa garantirmi ciò e farmi stare più tranquilla?

Argomenti simili

1 Risposta

  • Miglior risposta

    Le consiglio di consultare un legale di fiducia sia per l' aspetto della denuncia penale in quanto e' lei che deve difendersi sia per comprendere se ci sono degli spazi di trattativa con il suo ex che comunque non può essere obbligato ad accollarsi le spese processuali. Cordialità Avv.Francesca Di Muzio

    Pubblicato il 03 Gennaio 2017

    Logo Studio Legale avvocato Francesca Di Muzio

    10 Risposte

Spiega il tuo caso ai nostri avvocati

Qual è la tua domanda? Gli avvocati esperti in materia rispondono
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come vuoi inviare la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli avvocati della tua zona
    Per selezionare gli avvocati più adatti
    • 7500 Avvocati a tua disposizione
    • 5200 Domande inviate
    • 18850 Risposte inviate

    Domande simili: Vedi tutte le domande